McLaren, Norris quarto a Monza: “Andrebbe rivista la regola del cambio gomme dopo la bandiera rossa”

"Ci ha penalizzati: sono contento perché non potevamo fare di più", ha detto il britannico

McLaren, Norris quarto a Monza: “Andrebbe rivista la regola del cambio gomme dopo la bandiera rossa”

Può ritenersi certamente soddisfatto Lando Norris, che a Monza è arrivato quarto dopo una gara pazza e divisa in due dalla bandiera rossa. Il britannico prima dello stop ha tenuto bene la terza posizione, persa però per il caos dovuto alla pit-lane chiusa. Ripartito da metà gruppo in “Gara 2”, il #4 è riuscito a rimontare fino alla quarta posizione, con qualche rammarico per aver visto il podio sfumare a favore di Stroll, ma resta la prestazione solida di oggi.

“Davvero una bella gara per me e per la squadra – ha detto Norris. Ho fatto una grande partenza, superando tre piloti e arrivando in terza posizione. Ero contento, stavamo controllando bene il nostro ritmo rispetto alle vetture più veloci, ma una volta che tutto si è “calmato” è stato difficile sorpassare. La gara stava andando bene fino alla bandiera rossa, alcuni ne hanno beneficiato e sono stati molto fortunati, quindi è un peccato. Abbiamo lavorato molto per metterci in una buona posizione, ma la regola che permette ai team di cambiare le gomme tra una gara e l’altra ci è stata sfavorevole: è una regola che andrebbe rivista. Oggi avremmo potuto ottenere un podio con le due macchine, ma è andata così. Non credo che avremmo potuto fare molto di più, quindi sono contento di quanto fatto. Sono felice anche per la squadra, è un risultato straordinario per tutti noi”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati