Kubica difende Alonso: “Un pilota ha bisogno di nuovi stimoli”

Il polacco difende la scelta dello spagnolo rimarcando le capacità del pilota della McLaren

Kubica difende Alonso: “Un pilota ha bisogno di nuovi stimoli”

Fernando Alonso ha deciso di scendere nel Purgatorio, lasciare la Ferrari per passare alla McLaren-Honda, un progetto ancora in fase embrionale. Un obiettivo che crea un’illusione che molti non sono in grado di comprendere. Una situazione che Robert Kubica capisce.

Il polacco, grande amico dell’asturiano, che proprio l’anno scorso ha categoricamente escluso di tornare a correre in Formula 1, ha voluto difendere la decisione di Fernando Alonso di affrontare una nuova sfida lontano da Maranello: “Quando Fernando è passato alla Ferrari, tutti ci aspettavamo che vincesse poi dei titoli ma purtroppo non è stato così. Per riuscire a trovare nuovi stimoli, ha dovuto cercare una sfida diversa e come tutte le sfide grosse, quando riesci a raggiungere il traguardo hai maggiori soddisfazioni”, ha commentato il pilota polacco ai microfoni di Mara Sangiorgio.

Nonostante si trovi a correre su una MP4-30 che non gli permette di esprimere tutto il suo potenziale, Kubica non ha dubbi sulle capacità del driver di Oviedo: “È in assoluto uno dei piloti più forti, se non il più forte, tra quelli in griglia negli ultimi anni – ha continuato – Non penso che Hamilton sia il più bravo di tutti, ma sicuramente è uno dei più bravi. Vince perché guida veramente forte, lo ha sempre fatto”.

Eleonora Ottonello
@lapisinha

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

6 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati