Formula 1 Test | Pirelli, Isola sulla due giorni di test a Barcellona: “Abbiamo raccolto molti dati utili”

"Nelle prossime settimane analizzeremo questi dati per definire le specifiche tecniche dei pneumatici 2020”, ha aggiunto

Isola ha commentato il lavoro svolto da Ferrari e Racing Point durante questa due giorni, sottolineando come lo sviluppo del concept per la stagione 2020 proseguirà nel corso dell'estate
Formula 1 Test | Pirelli, Isola sulla due giorni di test a Barcellona: “Abbiamo raccolto molti dati utili”

Al termine della seconda giornata di test in-season sul tracciato del Montmelò, Mario Isola ha commentato il lavoro di Ferrari e Racing Point sulle mescole sperimentali per la stagione 2019, sottolineando gli ottimi dati raccolti da Lance Stroll e da Charles Leclerc nella giornata odierna.

I piloti in questione, ricordiamo, hanno portato in pista due vetture ad uso esclusivo della Casa italiana (Ferrari e Racing Point non hanno avuto acceso alle informazioni.ndr), raccogliendo dati che il gommista italiano sfrutterà per lo sviluppo delle mescole che saranno portate in pista nel 2020.

Un lavoro importante che culminerà questa estate con la definizione dei prodotti per il prossimo campionato. Dal mese di settembre, infatti, Mario Isola e tutto il suo staff dedicheranno massima attenzione al concept da 18 pollici che verrà inserito in regolamento a partire dalla rivoluzionaria ed estremamente attesa stagione 2021.

“Questi ultimi due giorni di test collettivi per la stagione 2019 sono stati particolarmente significativi”, ha dichiarato Mario Isola al termine della seconda giornata di lavoro sul tracciato del Montmelò. “Continueremo a lavorare in ottica 2020, con i nostri test in programma fino a fine estate, mentre da settembre ci concentreremo esclusivamente sullo sviluppo dei nuovi pneumatici da 18” per il 2021”.

“I Team hanno raccolto moltissimi dati, grazie anche alle condizioni meteo favorevoli, con temperature asfalto che hanno superato i 40° nelle sessioni pomeridiane”, ha aggiunto. “Come sempre nei test collettivi, i Team hanno avuto a disposizione l’intera gamma 2019. Alcuni hanno provato anche le mescole più morbide in vista delle prossime due gare a Monaco e in Canada, insieme agli ultimi aggiornamenti aerodinamici.

“Come da regolamento, i Team hanno alternato alla guida i piloti ufficiali ai giovani”, ha invece affermato sul lavoro delle squadre impegnate. “Un ringraziamento particolare va a Ferrari e Racing Point, impegnate in questi due giorni con una seconda monoposto nei nostri test di sviluppo 2020. Trattandosi di test “blind”, Team e piloti non hanno ricevuto alcun tipo di indicazioni sulle soluzioni provate”.

“Abbiamo raccolto molti dati utili in condizioni rappresentative che andremo ad analizzare nelle prossime settimane per definire le specifiche tecniche dei pneumatici 2020”, ha concluso.

Formula 1 Test | Pirelli, Isola sulla due giorni di test a Barcellona: “Abbiamo raccolto molti dati utili”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati