Formula 1 Test | McLaren, Alonso soddisfatto: “Tanti giri utili”

Sainz e Norris: "E' stato un test positivo"

Sainz, Alonso e Norris hanno completato più di cento tornate, aspetto che aiuterà la squadra a sviluppare correttamente la MCL34
Formula 1 Test | McLaren, Alonso soddisfatto: “Tanti giri utili”

Novantatré giri complessivi per Lando Norris e Carlos Sainz nella seconda giornata di test in-season sul tracciato di Sakhir.

Gli alfieri della McLaren sono saliti a bordo della MCL34 e hanno proseguito il programma di lavoro iniziato nel corso della sessione di martedì, accumulando altro chilometraggio utile allo sviluppo.

Tante tornate anche per Fernando Alonso, visto che lo spagnolo ha completato ben settantuno tornate a bordo della MCL34 affidata a Pirelli per lo sviluppo delle mescole 2020.

“Non c’è stata pioggia nel deserto, il che ci ha permesso di sfruttare al massimo la giornata di test”, ha dichiarato Fernando Alonso. “Al mattino ho completato un buon programma con composti Pirelli. Durante il pomeriggio, invece, sono passato con la macchina ‘normale’ per completare lo sviluppo interrotto nella giornata di ieri a causa della pioggia. In generale direi che questo è stato un test produttivo e positivo per noi. Siamo riusciti a raccogliere dati preziosi da analizzare in fabbrica. Ora affronterò un paio di giorni per ricaricare le batterie e successivamente torneremo a lavorare per il Gran Premio della Cina la prossima settimana”.

Qui le valutazioni di Lando Norris: “Tutto sommato è stato un test positivo e come squadra sono stati raccolti molti dati da Carlos Fernando e I. Oggi è stato molto costruttivo e siamo riusciti a completare il nostro programma di corsa pianificato. Abbiamo registrato un buon numero di tornate. Speriamo di poter fare buon uso di ciò che abbiamo imparato negli ultimi due giorni, in modo tale da poter massimizzare le nostre prestazioni nelle prossime gare”.

Infine Fernando Alonso, sceso in pista con la MCL34 per conto di Pirelli: “È stato positivo tornare in macchina negli ultimi due giorni. Spero di essere stato in grado di aiutare il team e Pirelli nello sviluppo dei pneumatici. È sempre bello essere attivi in ​​una vettura di Formula 1 e sperimentare l’evoluzione della stessa a e delle gomme. E’ tutto è stato positivo e sono felice”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati