Formula 1 | McLaren, Sainz e il ruolo di leader del team: “Mi fa sentire potente”

Il pilota spagnolo, pronto ad affrontare la sua quinta stagione in Formula 1, si approccia con estrema fiducia al 2019

Formula 1 | McLaren, Sainz e il ruolo di leader del team: “Mi fa sentire potente”

Intervenuto ai microfoni di Autosport, Carlos Sainz ha parlato delle responsabilità che lo attenderanno nel 2019 in McLaren. Il 24enne spagnolo, rispetto al futuro compagno di squadra e debuttante in Formula 1 Lando Norris, infatti avrà senz’altro un ruolo decisivo nello sviluppo della futura MCL34: sarà lui, dall’alto della sua esperienza quinquennale nel Circus, a dettare la strada che il team di Woking dovrà seguire per risorgere dalle ceneri degli ultimi anni.

“In questa posizione ci si sente bene, ci si sente potenti” – ha dichiarato Sainz in riferimento al ruolo di leader che lo aspetta. “Arrivo in McLaren al mio quinto anno in Formula 1: ho corso con due squadre, e ho ancora vivo il ricordo del campionato World Series (Formula Renault 3.5, ndr). Quindi mi approccio con fiducia e molte conoscenze. Ho lavorato per due team diversi, con caratteristiche molto differenti in termini di bilanciamento della vettura, di setup, come Toro Rosso e Renault, quindi penso di essere stato ai due estremi. Sto andando in McLaren con molte conoscenze e con la volontà di essere leader, seguendo con il team una direzione che speriamo si riveli buona”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati