Flammini: Ecclestone vuole che Roma si alterni con Monza

Flammini: Ecclestone vuole che Roma si alterni con Monza

Il promoter del Gran premio cittadino di Roma, Maurizio Flammini, non ha abbandonato il progetto di portare la F1 nella capitale italiana.

Giovedì, il progetto dell’evento sembrava fosse arrivato al capolinea quando si è saputo che Bernie Ecclestone ha scritto al sindaco di Roma Gianni Alemanno.
Il giornale La Repubblica affermava che nella sua lettera, Ecclestone spiegava che lo sport ha bisogno di espandersi a livello internazionale e negli Stati Uniti, anzichè permettere ai singoli paesi di ospitare più di un Gp all’ anno.
Ma Alemanno ha chiarito che Ecclestone non intendeva bocciare Roma: “C’è la volontà di disputare in Italia un solo Gp, a Monza o a Roma, o in entrambe le città ma a stagioni alternate”.
Il sindaco ha poi affermato che Roma annuncerà una “decisione più precisa” la prossima settimana.
L’ambizioso promoter Maurizio Flammini ha preso la lettera di Ecclestone come la base per iniziare trattative con gli organizzatori del Circus e del Gp di Monza.
“Ecclestone ha proposto l’alternanza tra Roma e Monza. Parleremo con l’Automobile Club di Milano e con la Sias, proprietaria del circuito, per vedere se è possibile una collaborazione”, ha affermato Flammini in una dichiarazione riportata dall’agenzia ANSA.

Filippo Ronchetti

Flammini: Ecclestone vuole che Roma si alterni con Monza
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Eventi

Lascia un commento

37 commenti
  1. Rossano

    14 gennaio 2011 at 16:00

    NO ASSOLUTAMNETE NO, MONZA NON SI TOCCA, MONZA RAPPRESENTA LA STORIA DELLA F1

  2. Arturo

    14 gennaio 2011 at 16:19

    Vengano a correre a Roma a patto che a Roma si corra il GP d’Europa.

    Arturo

  3. paolo93

    14 gennaio 2011 at 16:35

    A Monza si è corso 60 volte su 61 (nell’80 si corse a Imola), quindi è intoccabile. E poi è il 2° circuito più bello al mondo (dopo Spa). Se vogliono correre a Roma facessero il GP d’Europa! Anche perchè le gare di Valencia sono noiosissime, mentre il circuito dell’EUR sembra adatto ai sorpassi.

  4. ridas22

    14 gennaio 2011 at 16:58

    Eeeh, ma Valencia non si tocca perchè altrimenti Ecclestone diventa povero $$$$ …

  5. lele83

    14 gennaio 2011 at 17:32

    Rossano

    E CHI LO DICE???

  6. lele83

    14 gennaio 2011 at 17:34

    E POI MONZA SARà ANKE LA STORIA DELLA F1,MA CHE NOIA OGNI GP…ANKE QUI SEMPRE IL SOLITO TRENINO….

  7. visce5schumythebest

    14 gennaio 2011 at 17:52

    ma piantala…
    Se ecclestone nn vuole due GP a Nazione… ela Spagna come lo mettiamo?

    Sarebbe bella idea ke Valencia e Roma fanno alternativa per il GP Europa e stop.

  8. ferrarista garganico

    14 gennaio 2011 at 18:07

    Flammini vai a zappare la terra, Monza è il tempio dell’automobilismo europeo ed internazionale. Se proprio vuoi organizza una gara Cart a Roma.

  9. visce5schumythebest

    14 gennaio 2011 at 18:28

    Se organizza un bel citatdino di Kart (si scrive così)…sarà presente…
    visto ke sono il pilota….
    un cittadino di 5 km per i kart…è roba da nurburgring!

  10. Markino

    14 gennaio 2011 at 18:29

    Flammini pensa alla sbk che alla f1 ci pensa Monza!!!
    Monza gp d’Italia x sempre!!

  11. Federico Barone

    14 gennaio 2011 at 18:29

    Io sarei per far disputare il GP d’Europa in alternanza su varie piste europee, ma piste vere, non cittadini.

    Roma pensi ad organizzare altre cose, ‘chè è meglio…

  12. Santana2

    14 gennaio 2011 at 18:33

    Non mi pare proprio che Ecclestone abbia detto quanto riportato nel titolo, neppure stiracchiandone di qua e di la i contenuti.
    Poi se vogliamo sollevare un problema per il gusto di discuterne va benissimo ma niente più di questo.

  13. iorek

    14 gennaio 2011 at 19:00

    ecclestone non ha detto che vuole alternare monza a roma, ecclestone ha detto che se vogliamo roma dobbiamo alternare !

    questo e’ diverso.

    dilettanti allo sbaraglio flamini e alemanno….. figuriamoci se la cosa malauguratamente dovesse andare importo con l’inneficienza italiana ecclestone chiederebbe danni fin che campa ….. e mi sa che campa ancora tanto.

  14. sandro

    14 gennaio 2011 at 20:07

    MA AVETE VISTO IL CIRCUITO? E’ PIENO DI CHICANE PER RALLENTARLO NON C’è SICUREZZA E ALLORA L’ HANNO RIEMPITO DI VARIANTI STUPIDE…. INCREDIBILE SOLO PENSARE DI SOSTITUIRE MONZA PER QUESTA ENNESIMA CA..TA

  15. lemmy

    14 gennaio 2011 at 21:02

    Molti non saranno d’accordo,ma secondo me Monza ha dalla sua solo la storia…per il resto ormai è diventata la pista piu noiosa del mondiale!!!! rettilinei da 350 km/h e chicane da 70!!!! ma vi sembra una pista da Formula 1??? neanche Tilke saprebbe fare di peggio!!!!
    Sul discorso Roma,penso che di un’altra pista stile Valencia o Singapore sia inutile…vogliamo vedere un BEL Gp d’ Italia? bene: abbiamo la pista piu bella del mondo: MUGELLO gente!!!!!!! ma quali Monza o Roma?????????!!!!!!!! se ne capite qualcosa di belle piste,rifletteteci!!!

  16. fabrizio

    15 gennaio 2011 at 01:44

    Non dipende dalle caratteristiche di Monza il fatto che i sorpassi siano diminuiti (anzi), ma dal livellamento areodinamico delle vetture. Non credo che al Mugello avverrebbero più sorpassi.

  17. ValtellineseDOC

    16 gennaio 2011 at 11:33

    Ma basta!!! Continuano a spingere sta porcata di circuito… Flammini, vuoi il circuito di Roma? Bene, poi ci fai correre la tua superstar! Toh!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati