Ferrari | Sainz vuole riscattarsi nel suo Gran Premio di casa

"Pista impegnativa per i piloti, bisogna trattare bene le gomme nella prima parte", ha detto lo spagnolo

Ferrari | Sainz vuole riscattarsi nel suo Gran Premio di casa

La Ferrari è chiamata a cancellare del tutto il brutto weekend del Gran Premio del Canada. La Scuderia va a Barcellona per quello che sarà un test molto importante per capire la bontà della SF-24 Evo, su un tracciato che solitamente fa emergere i punti deboli e di forza delle monoposto. Per Carlos Sainz in particolare sarà un fine settimana speciale, ovviamente, essendo spagnolo, e per l’ultima volta guiderà la vettura Rossa davanti al proprio pubblico. Tra l’altro nelle prossime ore dovrebbe anche arrivare l’annuncio sul suo futuro, presumibilmente in Williams.

È il momento della tua gara di casa. Quanto è speciale correre davanti ai tuoi tifosi?

“Per me è in assoluto uno dei momenti più speciali dell’anno. Poter correre davanti al pubblico di casa è un privilegio e sono davvero emozionato pensando al prossimo fine settimana. Il circuito è affollato tutti i giorni da migliaia di appassionati spagnoli e il supporto che ricevo da loro è davvero speciale. Ho anche una tribuna dedicata, la Grada CS55, piena di super tifosi! È ormai diventata una tradizione molto bella e adoro guidare e godere dell’atmosfera che si respira lì”.

Puoi parlarci delle caratteristiche del tracciato? Cosa serve per andare forte sul Circuit de Barcelona-Catalunya?

“Questa è una pista molto impegnativa e noi piloti (o almeno la maggior parte di noi!) lo sappiamo bene per via dei tanti test che abbiamo svolto qui in passato. Le curve 1, 2 e 3 sono una combinazione davvero bella con curve da media e alta velocità nelle quali il collo è messo a dura prova. Anche la curva 9 è super veloce e un po’ cieca perché è in salita. Bisogna trattare bene le gomme nella prima parte del tracciato se si vuole ottenere il massimo nel terzo settore e chiudere un giro competitivo in qualifica”.

Mercoledì porterete una Ferrari di Formula 1 in mezzo alle persone grazie alla collaborazione con il nostro partner Santander. Quanto sarà speciale questa street demo nel cuore di Barcellona?

“Penso che sia qualcosa di speciale nella città di Barcellona e sono estremamente orgoglioso di poter partecipare a questo spettacolo. Offrirà alle persone la possibilità di dare un’occhiata più da vicino alla macchina e ci divertiremo insieme facendo qualche numero… Non vedo l’ora di vivere questa esperienza e spero che gli spettatori si divertano tanto quanto conto di farlo io!”.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati