F1 | Williams, Russell e Latifi soddisfatti nonostante i problemi

Ancora problemi per la scuderia di Grove

Nicholas Latifi è stato bloccato ai box per un problema al cambio; debutto al volante per Jack Aitken
F1 | Williams, Russell e Latifi soddisfatti nonostante i problemi

Ancora un problema per la Williams, dopo quello della vettura di George Russell lo scorso weekend: è stato Latifi, stavolta, ad avere un problema al cambio e a dover restare ai box insieme al compagno di squadra. Russell, infatti, è rimasto fermo nella sessione mattutina per far posto a Jack Aitken, terzo pilota della squadra di Sr. Frank. I meccanici Williams sono comunque riusciti a completare il programma di lavoro, nonostante i problemi.

Questa mattina sono restato a guardare nei box, mentre Jack (Aitken) era nella mia macchina. La seconda sessione non è andata bene come speravamo, le temperature in pista erano davvero troppo alte – ha spiegato Russell, quindicesimo – abbiamo provato alcune soluzioni col set-up, senza successo, ma siamo riusciti a capire cosa non ha funzionato. Sono contento di poter correre sullo stesso circuito per due weekend di seguito, questo ci da l’opportunità di provare soluzioni drastiche. Spero che il resto del weekend vada bene, per poter scendere in pista e dimostrare il mio potenziale“.

Nicholas Latifi è riuscito a completare solo sei tornate nelle FP1, diciannovesimo; è salito in diciassettesima nel pomeriggio, davanti alle Haas e a Daniel Ricciardo.

Abbiamo avuto un problema al cambio, nelle FP1, che ha decretato la fine della mia sessione. Sono cose che capitano. Nelle FP2 abbiamo recuperato tutto il programma del mattino, e in più non sappiamo cosa accadrà domani, per via delle condizioni meteorologiche. Sono stato comunque soddisfatto durante la seconda sessione di libere, abbiamo provato qualche nuova soluzione, per aumentare il mio feeling con la vettura e sembra che stiamo andando nella direzione giusta. Anche i numeri sul tempo cronometrato mi danno ragione, sia rispetto allo scorso weekend and sia rispetto alle prestazioni di George“.

Debutto al volante, quest’anno, per Jack Aitken: “E’ stato grandioso guidare la FW43. Già dal secondo giro sono riuscito a spingere e a sentirmi a mio agio. Non vedo l’ora di poter tornare in pista!“.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati