F1 | Villeneuve su Honda: “Non completeranno la stagione con tre motori”

"Mercedes e Ferrari avrebbero trenta cavalli in più con questa strategia", ha affermato il canadese

Villeneuve ha parlato del motore Honda, sottolineando come Red Bull abbia scelto di privilegiare le performance piuttosto che l'affidabilità
F1 | Villeneuve su Honda: “Non completeranno la stagione con tre motori”

In una chiacchierata concessa alle colonne di Motorsport-Megazine, Jacques Villeneuve ha parlato dell’ottima competitività messa in mostra dal motore Honda nelle ultime settimane, sottolineando come i giapponesi, al contrario del piano iniziale, abbiano scelto di spingere al massimo in termini di potenza, rinunciando così all’idea di chiudere la stagione con sole tre unità.

Una scelta che porterà Red Bull e Toro Rosso a scontare delle penalità, ma che sta aiutando i piloti a tenere il ritmo di Ferrari e Mercedes, almeno in questa parte centrale di campionato.

“Il motore Honda dura solo tre o quattro gare”, ha affermato Jacques Villeneuve alla stampa tedesca. “Non riescono a completare sette gare di fila in termini di affidabilità e questo li porta a massimizzare le performance dell’unità. Di sicuro non completeranno al stagione con tre motori. Ferrari e Mercedes avrebbero venti o trenta cavalli in più se usassero la stessa strategia”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

5 commenti
  1. Victor61

    21 agosto 2019 at 18:06

    Una delle poco cose intelligenti dette sulle vere prestazioni della RBR e sulle false imprese di verstkiappen

    • Zac

      22 agosto 2019 at 18:47

      Non è tardata ad arrivare la replica di Markone, altrettanto perentoria: “Sciocchezze”.
      Intanto me la segno. I conti si fanno a fine anno, adesso è prematuro.

  2. Magu

    21 agosto 2019 at 21:12

    Vedremo nel corso della stagione…all’annuncio della collaborazione Red Bull-Honda tutti a dire che x almeno 2 anni avrebbero faticato ad entrare nella top ten….2 Gare vinte e altri podi…Mai ritirati x noie meccaniche…Renault Sfumacchia una gara si e una pure….

  3. stefanoabbadia

    22 agosto 2019 at 07:07

    premetto che sono sempre stato un tifoso Ferrari (quella vera e nostrana di una volta), però sono convinto che il prossimo anno la §RB punterà dritta al titolo, statene certi! Hanno tutti gli ingredienti: Un vero DT al posto giusto, un vero team Manager al posto giusto, un vero team di aerodinamici e telaisti, un grande motorista che ha saputo riorganizzarsi dalle disfatte e procede a step ben definiti, un buon pilota che sta maturando oltre che essere molto veloce. A completamento un proprietario che si comporta come tale, è presente tramite persona di competenza e assicura appoggio alle scelte del team

  4. Susan

    22 agosto 2019 at 16:08

    Anche Ferrari ha’ vinto due gare ma Mercedes ha posto il veto la vittoria è andata ai krukki in quel del Canada così come in Austria ando’ ai bibitari

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Racing Point, accordo concluso con l’Aston Martin

Il 30 marzo gli azionisti dell'Aston Martin hanno completato l'accordo con il consorzio Yew Consorzio Tree facente capo a Lawrence Stroll
Aston Martin prenderà il posto della Racing Point sulla griglia di partenza della Formula Uno a partire dal 2021. La