F1 | Racing Point, Stroll sprona la squadra: “Dobbiamo concentrarci sull’auto”

"Abbiamo le capacità per migliorare la situazione", ha aggiunto il canadese

Stroll ha parlato della competitività messa in mostra dalla vettura durante questa prima parte di campionato, sottolineando come la Racing Point debba concentrarsi sui punti deboli della RP19
F1 | Racing Point, Stroll sprona la squadra: “Dobbiamo concentrarci sull’auto”

A poco più di una settimana dal prossimo GP del Belgio, tredicesimo appuntamento di questo mondiale 2019 di Formula 1, Lance Stroll ha parlato delle performance messe in mostra dalla Racing Point durante gli ultimi due mesi, sottolineando come l’obiettivo della squadra sia quello di lavorare sulla competitività dell’auto, così da sistemare le problematiche emerse in questa prima parte di campionato.

Stroll, ricordiamo, ha sofferto il passaggio dalla Williams alla scuderia con base a Silverstone, soffrendo in maniera importante il duello col proprio compagno di scuderia, Sergio Perez. Una situazione complessa, quasi del tutto inaspettata, che il canadese spera di risollevare nella seconda parte di questo mondiale 2019.

“Non so se il budget sia davvero un problema”, ha affermato Lance Stroll. “Si tratta piuttosto di concentrarsi sull’auto, così da lavorare sui punti deboli e sugli aggiornamenti necessari. Credo che come squadra possiamo farlo, visto che ci siamo riusciti in passato”.

“E’ un’impresa che abbiamo compiuto già nella passata stagione e sono fiducioso che possa realizzarsi anche quest’anno”, ha proseguito. “Checo e io stiamo cercando di guidare la squadra nel miglior modo possibile, dando loro indicazioni sullo sviluppo. C’è grande collaborazione e tutti lavorano affinché l’auto migliori le proprie performance”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati