F1 | Verstappen: “Il rallentamento a fine FP2? Nulla di grave”

"Sono contento di come la monoposto ha risposto in questa prima giornata"

F1 | Verstappen: “Il rallentamento a fine FP2? Nulla di grave”

Max Verstappen è il primo a “battezzare” la monoposto nel weekend del GP dell’Azerbaijan, finendo rovinosamente contro le protezioni nelle FP1, ma è anche quello capace di riscattarsi subito dopo, strappando il terzo tempo a conclusione della prima giornata in pista, a 1 decimo dal compagno di box. Il pilota Red Bull è stato altresì protagonista di un improvviso rallentamento sul finire delle FP2, che per fortuna non si è rivelato essere un reale problema. Con un passo gara decisamente promettente, così come quello di Ricciardo, l’olandese si è detto contento della sua prima uscita in terra azera. Ecco le sue dichiarazioni a fine giornata.

“Pensavamo di avere un problema ma poi alla fine è stato soltanto un guasto a un sensore, quindi nulla di preoccupante. Non credo che la situazione sia cambiata molto per quanto riguarda la gestione delle gomme, nonostante siamo in anticipo di due mesi rispetto a quando abbiamo corso qui lo scorso anno; devi semplicemente trovare le giuste sensazioni in pista. Oggi il tracciato era parecchio complicato e scivoloso nelle FP1 – l’ho scoperto in prima persona – ma il team è stato molto bravo a riparare la macchina in pochissimo tempo. La seconda sessione invece è andata molto meglio e sono stato anche più veloce”.

“Sono contento delle risposte avute dalla mia macchina in questa prima giornata, soprattutto per quanto riguarda il passo gara: sembra molto positivo”.

F1 | Verstappen: “Il rallentamento a fine FP2? Nulla di grave”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Interviste

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati