F1 | Williams, Sirotkin sul venerdì di Baku: “FP1 positive, pomeriggio deludente”

Stroll: "Non siamo ancora dove vogliamo essere, ma è andata molto meglio rispetto agli ultimi tempi"

F1 | Williams, Sirotkin sul venerdì di Baku: “FP1 positive, pomeriggio deludente”

Giornata dai due volti a Baku per la Williams: dopo l’exploit mattutino, con Sergey Sirotkin 8° e Lance Stroll 11°, la scuderia inglese ha condotto una sessione pomeridiana più in linea con le performance degli ultimi tempi. I due piloti hanno commentato così il venerdì di libere in Azerbaigian.

LANCE STROLL
FP1: 11°, 1:46.590 (+2.348) – 26 giri
FP2: 14°, 1:44.459 (+1.664) – 31 giri
“Ho dei bei ricordi di Baku e non ho intenzione di mentire: è stato un po’ emozionante tornare nel paddock. È stata una giornata difficile per tutti. Abbiamo visto un sacco di bloccaggi e bandiere gialle. Come previsto, c’è stato molto traffico, ma è stata comunque una giornata positiva per molti versi. Non siamo ancora dove vogliamo essere ma, allo stesso tempo, abbiamo visto alcuni miglioramenti nelle FP1. Poi nelle FP2 siamo rimasti un po’ indietro: in ogni caso, è andata molto meglio rispetto agli ultimi eventi. Penso che ci sia ancora molto altro in arrivo, quindi vedremo domani cosa faranno gli altri e dove saremo noi”.

SERGEY SIROTKIN
FP1: 8°, 1:46.480 (+2.238) – 28 giri
FP2: 17°, 1:45.007 (+2.212) – 33 giri
“C’è un contrasto molto grande tra l’inizio e la fine della giornata. Le FP1 sono state positivo per il lavoro svolto e le informazioni raccolte. È stato bello piazzare entrambe le vetture nella top ten, quindi è stato un buon inizio di giornata. Nelle FP2 siamo stati meno fortunati. Sono stato un po’ limitato dalla quantità di pneumatici a disposizione, perché avevo solo una gomma da qualifica mentre le restanti erano già state utilizzate. Questo non mi ha aiutato ad ottenere il massimo dal run con basso carico di carburante. I long run sono stati molto confusi con il traffico. Ho fatto un paio di giri puliti, ma penso che non abbiamo ottenuto i migliori numeri riguardo la durata della gomma, l’usura e il surriscaldamento. È un peccato perché la mattina era iniziata bene, ma questa sessione è stata una delle peggiori, quindi sono abbastanza deluso per questo”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati