F1 | Seidl sulla MCL35M: “Non sarà semplice passare al propulsore Mercedes”

"C'è tanto lavoro da fare, ma la collaborazione sta dando buoni frutti", ha aggiunto il Team Principal

Seidl ha promosso a pieni voti la collaborazione tra McLaren e Mercedes per il 2021
F1 | Seidl sulla MCL35M: “Non sarà semplice passare al propulsore Mercedes”

In attesa di vedere Daniel Ricciardo e Lando Norris in pista con la nuova MCL35M, vettura con cui la McLaren affronterà il prossimo mondiale 2021 di Formula 1, Andreas Seidl ha espresso una prima valutazione sulla partnership tra la scuderia di Woking e la Mercedes, evidenziando come il neo motorista della squadra stia dando i feedback giusti in termini di sviluppo e adattamento della power unit al telaio 2021.

Secondo il Team Principal della scuderia britannica, Mercedes sta offrendo un gran contributo allo sviluppo della nuova monoposto, aspetto che sta aiutando la squadra a rispettare senza grossi intoppi la tabella di marcia stabilita lo scorso autunno. McLaren, ricordiamo, dovrà chiudere la realizzazione della MCL35M entro la prima settimana di marzo, ultima data utile per il trasferimento di tutto il materiale in Bahrain, teatro della tre giorni di test-preason e del primo appuntamento di questo campionato.

“Ovviamente non sarà semplice passare al propulsore Mercedes“, ha dichiarato Andreas Seidl. “In ogni caso sono soddisfatto dei progressi che la squadra ha mostrato fino ad oggi. La costruzione della monoposto procedere bene, così come il lavoro di cooperazione”.

“C’è un grande dialogo all’interno del team, soprattutto dal punto di vista tecnico”, ha proseguito. “Posso affermare che siamo sulla buona strada e che non ci sono luci rosse. I cambi degli scorsi anni ci hanno abituato a queste situazioni, ma se tutto questo ci darà una mano lo scopriremo solo in pista”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati