F1 | Red Bull, senti Verstappen: “Saremo tra i migliori sin da subito”

"In Formula 1 molto dipende dalla macchina, così da mettere pressione a chi sta davanti", ha aggiunto

F1 | Red Bull, senti Verstappen: “Saremo tra i migliori sin da subito”

Nelle ultime stagioni la Red Bull ha sempre avuto delle difficoltà nelle prime gare, riuscendo poi a ritrovare la retta via da metà campionato in poi. Tutto questo non ha fatto altro che favorire gli avversari (la Mercedes principalmente), che nei primi mesi sono sempre riusciti a fare bottino pieno o quasi. Questa volta il team austriaco, forte anche di un ottimo 2019, vuole cominciare bene e insidiare sin da subito Hamilton & Co, così come dichiarato anche da Verstappen, fresco di rinnovo.

“Naturalmente in Formula 1 molto dipende dalla macchina, così da poter fare più pressione per chi è in testa – ha detto Verstappen. Se non hai il fiato sul collo degli avversari, puoi anche non guidare al 100% così da non commettere errori, o permettertene uno su 21/22 gare. Quindi se riesci a stare a due decimi, puoi aumentare la spinta verso il leader! Mi piacerebbe partire con quel distacco: non vedo l’ora, perché so il nostro potenziale quando tutto va bene, ma anche quando siamo sotto pressione lavoriamo alla grande, siamo una squadra molto forte, anche rispetto ad altri, e sono sicuro che saremo tra i migliori sin da subito”.

Verstappen ha rinnovato il contratto con la Red Bull fino al 2022, credendo nel progetto avviato lo scorso anno con la Honda, e i frutti si sono già visti nell’arco della stagione conclusasi qualche mese fa: “Non ho mai voluto fare tutto di fretta, non ce n’era bisogno: penso che tutto si sia svolto in maniera molto rapida e tranquilla. L’anno scorso non ho pensato a nulla, solo a correre, poi il tutto si è risolto durante l’inverno. E’ positivo, perché così è stato tolto ogni dubbio, non ci sono più punti interrogativi, perché se inizi una stagione con il contratto in scadenza, a un certo punto potrebbero nascere degli imbarazzi, non volevo niente di tutto questo. Qui sto bene, ci sono brave persone nel team e vedo fame di vittorie e battaglie!”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

Articoli correlati