F1 | Red Bull e Mercedes contro l’unità Ferrari: “Si distingue in maniera importante”

Horner: "Abbiamo inviato una serie di domande alla FIA"

"Mercedes, Renault e Honda sono sullo stesso piano al momento", ha invece dichiarato Toto Wolff
F1 | Red Bull e Mercedes contro l’unità Ferrari: “Si distingue in maniera importante”

Continua la guerra delle squadre nei confronti della power unit Ferrari. Dopo le richieste inviate alla FIA nei primi mesi di questa stagione, infatti, Mercedes e Red Bull sono tornate alla carica per quello che riguarda la regolarità dell’unità del Cavallino, soprattutto dopo le splendide prestazioni messe in mostra a Spa e Monza.

Secondo le squadre in questione, Ferrari avrebbe trovato un cavillo regolarmentare per estrarre più energia dall’ibrido, aspetto che ovviamente Mercedes e Red Bull vorrebbero portare alla luce. La scuderia austriaca, proprio in tal senso, avrebbe mancato delle richieste ufficiali alla Federazione, la quale però non avrebbe ancora analizzato il caso.

“Mercedes, Renault e Honda sono sullo stesso piano al momento”, ha affermato Toto Wolff alla stampa tedesca. “Solo la Ferrari si distingue da questo gruppo e anche in maniera abbastanza importante”.

Più diretto invece Christian Horner: “Abbiamo inviato una serie di domande alla FIA, ma non abbiamo ricevuto alcuna risposta”.

F1 | Red Bull e Mercedes contro l’unità Ferrari: “Si distingue in maniera importante”
3.5 (70.53%) 19 votes
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

10 commenti
  1. calimero

    17 settembre 2019 at 22:28

    Però quant’è bello vincere contro questi qua… due vittorie e si ricomincia con i sospetti. Grande peccato non farlo tutto l’anno… morirebbero soffocati dalla loro stessa bile.

  2. Roby Bad

    17 settembre 2019 at 23:12

    Semplicemente ridicoli !!!

  3. alonsosenna4

    18 settembre 2019 at 04:24

    Piajnoni….piagnoni ….ooooooooo….come piangono……che cosa c’entra il motore se l’efficienza aereodinamica senza drag….della ferrari è miracoloso???ne hanno perse solo 2…..uuuui se ne vince…altri di gp….grideranno allo scandalo….aaa si…è vero è ufficiale la ferrari usa le duracell!!!!!hahahahaha

  4. stefanoabbadia

    18 settembre 2019 at 07:14

    Non temete, mancano ancora parecchi GP, l’estate è terminata, monza è Monza, il tempo e questi GP diranno la verità riguardo le prestazioni di ogni vettura, non temete, lasciamo perdere certi commenti…la pay tv è rimasta soddisfatta dall’incremento di audience, Liberty pure, i team (tutti) hanno giovato di questo, ora la verità alla pista, sarà chiara a tutti!!! (io non ho mai creduto alla macchina che prende oltre 1sec in certi circuiti e mete in fila tutti in altri, mai, non s’inventa nulla tra un w.e. e l’altro, specialmente in questi ultimi anni dove nemmeno i test veri sono permessi!!! la pubblicità a me sinceramente non è mai piaciuta. rispetto per tutti e lascio la parola alla pista!!!v

    • Roberto

      18 settembre 2019 at 16:41

      L’italiano “contro” c’è sempre…. che popolo che siamo… Questo è il motivo perchè ci detronizzano a ogni livello. C’è sempre quello che si vende agli interessi stranieri… Tranquillo che la cuccagna CRUCCA sta per terminare…. Ne avrai allora di tempo per avanzare sospetti sulla rosa 😀

  5. idrija

    18 settembre 2019 at 08:41

    Quando qua o la vince Ferrari e batte Merc sempre vedi Wolf e Horner per due ore nel motorhome della FIA!

  6. Luigi176

    18 settembre 2019 at 22:01

    Che Ferrari avesse un ottimo motore era evidente ben prima delle vittorie di Spa e Monza. E’altresì evidente che Ferrari non ha, nel complesso, la miglior macchina. In certe situazioni la vettura di Maranello è molto performante e non c’è quindi da sorprendersi se vince alcune gare. Sorprendono le dichiarazioni di questi due: Ferrari ha vinto le ultime due gare con uno scarto minimo; è così preoccupante per Mercedes ? Red Bull è forse stata in lizza per la vittoria a Spa e a Monza ? Chiacchere e sospetti semplicemente assurdi.

  7. Maxluso

    18 settembre 2019 at 23:25

    Ma io voglio dire no 8/9 anni fa che la Mercedes ha fatto dei test sulle gomme nessuno ha mai detto nulla.
    Adesso che noi vinciamo 2 campionati di fila e bhe “impossibile avete la macchina truccata”
    Fate ridere finirà bene l’era Mercedes

  8. Raphael

    19 settembre 2019 at 07:45

    Dichiarazioni strumentali, fumo negli occhi, ridicole, a pensar male (che spesso si indovina) serve come cortina fumogena per coprire scelte del circus atte ad aumentare l’audience.
    Oggi in F1 avere più potenza è una colpa, nell’era del tutto omologato riuscire a far meglio di altri col motore è diventato antisportivo, benvenuta nuova F1.

  9. stefanoabbadia

    19 settembre 2019 at 14:18

    ho sempre tifato Ferrari e credo che continuerò a farlo per sempre, però sono anche amante della F1 e cerco di essere realista, cmq facciamo che entrambi ci ricorderemo dei nostri commenti e tra 6 gp valuteremo la realtà! (evito di citare gli oli combustibili..i sensori imposti per controllo energia batteria ma anche le polemiche per i fori sui cerchioni…)

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati