F1 | Norris ammette: “Molta gente ha smesso di seguirmi dopo il mio pensiero sulle violenze”

"Se questo è il loro punto di vista, allora sono contento che abbiano smesso di seguirmi", ha affermato

Norris ha commentato la violenza per il caso Floyd negli Stati Uniti
F1 | Norris ammette: “Molta gente ha smesso di seguirmi dopo il mio pensiero sulle violenze”

A causa del suo punto di vista sulla questione razzismo e rivolte, Lando Norris ha ammesso che un buon numero di fan hanno scelto di non seguirlo più sui social. Una mossa che l’alfiere della McLaren fatica a comprendere, visto che il suo obiettivo era quello di ispirare le persone nella maniera corretta.

L’inglese, ricordiamo, ha condannato il razzismo e le ingiustizie verso le persone di colore, sottolineando però come la violenza gratuita non aiuti a risolvere uno dei problemi più importanti della generazione di oggi.

“È stato il momento in cui ho perso il maggior numero di follower da tutti i miei canali social”, ha dichiarato Lando Norris. “È strano. Ho cercato di fare quello che è giusto, ma allo stesso tempo molte persone non credono che lo sia”.

“Se questo è il loro punto di vista, allora sono contento che abbiano smesso di seguirmi”, ha aggiunto. “Devo ottenere il massimo dai mezzi che ho e far capire in cosa è giusto credere. Proverò qualsiasi metodo pur di poter ispirare le persone nel modo giusto”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati