F1 | Mercedes, Wolff non abbassa la guardia: “Un ritiro potrebbe annullare il vantaggio di Lewis”

"Non dobbiamo pensare di essere i più grandi, sarebbe controproducente", ha aggiunto

Le parole di Toto Wolff a f1.com
F1 | Mercedes, Wolff non abbassa la guardia: “Un ritiro potrebbe annullare il vantaggio di Lewis”

Le prime tre gare della stagione ci hanno consegnato una Mercedes disarmante per gli avversari. La squadra anglo/tedesca ha lasciato solo le briciole agli altri team, più per alcuni errori di valutazione dei due piloti che per meriti altrui, altrimenti sarebbero state tre doppiette facili. Il mondiale obiettivamente sembra già bello che deciso, viste le grosse ristrettezze regolamentari e che di fatto non permettono di raggiungere il livello altissimo imposto dalla Mercedes, ma il team principal Toto Wolff non vuole in alcun modo abbassare la guardia.

“Non sono sicuro che la competizione possa venire meno – ha detto Wolff a f1.com. La Red Bull ha dimostrato di poter lottare per tutto il weekend, e hanno fatto una gara molto buona, nonostante il problema prima della partenza, con i meccanici che hanno fatto un lavoro davvero fantastico sulla vettura di Verstappen. Non c’è grande distacco tra Lewis e Max: sono appena 30 punti dopo tre gare, quindi un ritiro potrebbe colmare questo gap, non dobbiamo abbassare la guardia. Non dobbiamo pensare di essere i più grandi, sarebbe controproducente. E’ importante raccogliere ogni punto e ho sempre detto che ogni sessione va ottimizzata per questo obiettivo. Tre vittorie su tre gare, possiamo esserne orgogliosi, ma dobbiamo continuare a lavorare, il divario non è mai abbastanza grande con gli avversari. Ci sono altre tre gare, saranno molto importanti e si spera buone per noi. Non siamo ancora nemmeno al 20% del campionato, dobbiamo continuare a spingere”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

3 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati