F1 | Mercedes, Wolff: “Lavoriamo con la massima priorità sull’affidabilità”

"Dobbiamo migliorare la resistenza delle nostre componenti", ha detto Toto

Le parole di Toto Wolff alla vigilia del Gran Premio di Stiria
F1 | Mercedes, Wolff: “Lavoriamo con la massima priorità sull’affidabilità”

La vittoria di Valtteri Bottas a Zeltweg non ha messo in secondo piano i problemi di affidabilità mostrati dalla Mercedes durante la gara. Sia il finlandese che Hamilton hanno dovuto gestire le rispettive vetture per gran parte della corsa, su ossessive indicazioni dal muretto box e dagli ingegneri stessi. Per Toto Wolff, team principal delle Frecce Nere, la fortuna ha aiutato i due piloti a tagliare il traguardo davanti a tutti (Hamilton poi penalizzato), e in questi giorni si stanno cercando di risolvere i problemi di affidabilità riscontrati sulle due W11.

“Il risultato della prima gara sembra buono sulla carta, ma la realtà dice che siamo stati fortunati a finire la corsa – ha ammesso Toto Wolff. L’affidabilità ci ha causato tante preoccupazioni, stiamo lavorando su questo aspetto con la massima priorità. In una stagione così breve, con un numero di gare ancora da determinare, ogni punto conta, quindi dobbiamo migliorare rapidamente la resistenza delle nostre componenti. I nostri problemi principali riguardavano la parte elettrica del cambio, causati dai cordoli del circuito di Zeltweg. Abbiamo notato il problema per la prima volta durante le libere di venerdì, lavorando subito su come arginare il tutto per le prossime gare, sia in fabbrica che in pista. Porteremo nuovi componenti in questo weekend per migliorare la situazione”.

“Valtteri ha fatto una grande prestazione, controllando la gara e rimanendo davanti dopo le Safety Car, mentre Lewis ha fatto un buon lavoro lottando con gli avversari, ma è stato sfortunato per la penalità. Adesso ci aspetta un’altra gara in Austria nel weekend: correre nel mio paese d’origine per due weekend consecutivi è unico, testimonianza di tutto il duro lavoro messo in atto con i nuovi protocolli che ci permettono di correre. Il primo Gran Premio è stato un toccasana per i fan, che hanno dovuto aspettare così tanto per rivedere una gara di Formula 1: due eventi in così pochi giorni, penso che sarà una corsa emozionante”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati