F1 | Mercedes, Valtteri Bottas ammette: “C’è qualcosa che non va”

"Sono al limite e comunque non ho ritmo" ha rivelato il finlandese che spiega anche il gioco di scie con Hamilton

F1 | Mercedes, Valtteri Bottas ammette: “C’è qualcosa che non va”

La scia negativa di Valtteri Bottas continua. Il pilota finlandese ha ovviamente sofferto i problemi della W12 a Baku, così come Lewis Hamilton, che però è riuscito a rimontare fino alla seconda posizione e partirà dalla prima fila. Discorso diverso per il finlandese, invece, che come ha spiegato, ha aiutato il compagno di squadra con la scia durante il primo tentativo, così come da accordi interni. Era infatti il turno di Lewis di scegliere chi sarebbe uscito per primo dai box. Valtteri ha tentato di prendere la scia di Leclerc nel secondo tentativo, ma poi è arrivata l’ennesima bandiera a scacchi: Bottas resta in decima posizione. Le sorprese a Baku di certo non mancano durante la gara, ma è chiaro che qualcosa è mancato alla Mercedes e il finlandese dovrà capire cosa prima dello scoccare del semaforo.

Ho avuto difficoltà nel trovare il ritmo per tutta la settimana e alla fine sento che qualcosa non va, perché raggiungo il limite, ma non ho ritmo e se spingo di più vado a muro – ha rivelato Bottas – la regola è che ci alterniamo e questo weekend era il turno di Lewis e ha deciso lui chi sarebbe uscito per primo dai box e ovviamente nel primo tentativo in Q3 aveva la mia scia, mentre nel secondo ho cercato di prenderla da Charles, ma poi c’è stata la bandiera rossa e ho dovuto abortire il mio giro veloce. Domani sarà una sfida, ma si sa, tutto più accadere in gara, mi è già successo: ero doppiato e poi sono tornato davanti. Non si sa mai, e di sicuro continueremo a provare e io cercherò di capire quanto più possibile stanotte per essere pronto a lottare domani“.

 

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati