F1 | Mercedes, Toto Wolff: “Weekend soddisfacente, ma teniamo i piedi per terra”

"Avanti con determinazione per massimizzare il nostro potenziale", ha concluso

F1 | Mercedes, Toto Wolff: “Weekend soddisfacente, ma teniamo i piedi per terra”

Vittoria di forza quella di Lewis Hamilton e della Mercedes nel Gran Premio di Singapore. Il pilota inglese ha centrato il quarto successo nelle ultime cinque gare, con la sola eccezione di Spa. Un trend positivo iniziato a Hockenheim e che sembra non voler finire. Adesso sono 40 i punti di vantaggio su Vettel e 37 quelli del team sulla Ferrari. Può sorridere Toto Wolff, che non ha vissuto una settimana facile per la situazione riguardante il suo pilota Esteban Ocon, sempre più fuori dalla Formula 1, ma può “consolarsi” con i risultati in pista del team.


“E’ stato sensazionale vincere così a Singapore – ha detto Toto Wolff. Tutto il team ha lavorato duramente per capire la macchina e fare passi da gigante soprattutto dopo la sconfitta di Spa, e questo risultato ci dice che il nostro lavoro sta dando i suoi frutti. Abbiamo preparato bene questo weekend, siamo venuti qui determinati per fare un passo importante e ci siamo riusciti. E’ stato un fine settimana dai mille risvolti: sabato Lewis ha fatto un giro incredibile, mentre stasera abbiamo fatto una partita a scacchi per la gestione gomme, senza dimenticare il nervosismo causato dal traffico durante la gara, ma alla fine abbiamo guadagnato punti sui nostri rivali in entrambi i campionati, che soddisfazione”.

Momenti di tensione ad un certo punto con i doppiati in lotta tra loro: “Ci sono state delle incomprensioni durante le fasi di doppiaggio, sicuramente i piloti ne discuteranno tra loro, forse però c’è un modo per ottimizzare la regola della bandiera blu su circuiti stradali come questo. Weekend molto solido il nostro, abbiamo il primato in entrambi i campionati, ma questo non cambia nulla nella nostra mentalità di squadra, abbiamo ancora sei gare da disputare e sappiamo quanto velocemente la situazione possa ribaltarsi. Penseremo un weekend alla volta – conclude Wolff. Teniamo i piedi per terra, dobbiamo rimanere determinati per massimizzare ogni volta il nostro potenziale”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati