disattiva

F1 | Mercedes, Russell: “Non siamo dove vorremmo, e in più ci sono Vettel e Alonso”

"La situazione è simile a quella di Montecarlo", ha detto l'inglese

F1 | Mercedes, Russell: “Non siamo dove vorremmo, e in più ci sono Vettel e Alonso”

George Russell ha chiuso in settima posizione la prima giornata di prove libere a Monteral. La Mercedes soffre ancora dei soliti problemi, e il circuito intitolato al mito Gilles Villeneuve non fa eccezioni a una W13 sempre più inguidabile per i piloti. Il britannico non fa sconti nemmeno dopo le due sessioni del venerdì, e pone l’attenzione anche sulle prestazioni di Vettel e Alonso, che oggi hanno avuto davvero una grande giornata.

F1 | Analisi prove libere in Canada: tutti molto vicini, occhio a Vettel e Alonso

“E’ divertente guidare qui, circuito vecchia scuola e molto impegnativo – ha detto Russell dopo le prove libere. Difficile andare sui cordoli ma questo piace molto ai piloti. Non abbiamo fornito la prestazione voluta, siamo piuttosto lontani da Ferrari e Red Bull, ma ci sono piloti come Vettel e Alonso che stanno andando bene, quindi bisogna recuperare. Qui ci sono tanti dossi e su questa macchina è tremendo: a Baku c’è stata una combinazione di disagi come bottoming e porpoising, mentre qui siamo tornati alla situazione di Monaco e possiamo cercare di lavorarci su. Non si può andare sui cordoli come in passato, abbiamo cercato di ammorbidire la macchina ma la vettura non ci permette di attaccarli come prima. Ci sono tante incognite anche con le gomme da 18 pollici, la guida è più difficile.


Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati