F1 | McLaren, Zak Brown: “Norris pilota talentuoso, dobbiamo aiutarlo a mostrare la sua bravura”

"La Formula 1 è un ambiente crudele, bisogna gestire le aspettative", ha aggiunto

F1 | McLaren, Zak Brown: “Norris pilota talentuoso, dobbiamo aiutarlo a mostrare la sua bravura”

La McLaren ha rivoluzionato la line-up per il mondiale 2019. Dopo l’addio di Fernando Alonso e Stoffel Vandoorne, il team di Woking ha optato per la coppia formata da Carlos Sainz e Lando Norris. Lo spagnolo è ormai noto a tutti, e raccogliere l’eredità del connazionale campione del mondo sarà sicuramente una sfida importante, specialmente per il momento in cui versa la McLaren, giù dal podio da Melbourne 2014. Dall’altra abbiamo uno dei rookie del 2019, quel Lando Norris vincitore della Formula 3 Europea nel 2017 e vice campione della Formula 2 nel 2018. Ci sono molte aspettative sul pilotino inglese, fresco 19enne, sperando che possa confermare il suo talento anche in Formula 1, non come Vandoorne, che dopo aver vinto la GP2 non è stato in grado di ripetersi complice anche una McLaren disastrosa nel biennio 2017/2018.

“Lewis è arrivato in McLaren quando il team viveva un periodo vincente – ha detto Zak Brown, amministratore delegato del team inglese. Alcuni rookie sono entrati in contesti diversi: chi è arrivato per vincere le gare, altri per per aiutarci nel recupero, ma penso che prima di tutto sia dovere della McLaren riportare il team ai fasti di un tempo. La Formula 1 è un ambiente piuttosto crudele: ripenso alle prime tre gare di Leclerc, quando molti dubitavano sul suo futuro nel Circus, mentre ora guiderà per la Ferrari. Penso quindi che le aspettative si debbano gestire, non si deve giudicare dopo tre gare, ma in questo sport siamo sempre abbastanza veloci nel farlo. Per quanto riguarda Norris, è un pilota estremamente talentuoso: dobbiamo farlo crescere e gestire le aspettative su di lui sia internamente che esternamente e dargli l’attrezzatura giusta per mostrare tutto il suo talento”.

F1 | McLaren, Zak Brown: “Norris pilota talentuoso, dobbiamo aiutarlo a mostrare la sua bravura”
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati