F1 | McLaren stupita dal potenziale della power unit Renault

Circa un secondo di miglioramento rispetto al V6 Honda

F1 | McLaren stupita dal potenziale della power unit Renault

In un’intervista rilasciata ai microfoni de “L’Equipe”, Eric Boullier ha parlato dei primi risultati al banco della power unit Renault, sottolineando come, rispetto alla passata stagione, ci sia stato un’incremento nelle prestazioni pari a un secondo. Un gap enorme se consideriamo lo sviluppo di oggi e i margini minimi di movimento all’interno del regolamento tecnico. Rispetto all’era Honda, quindi, McLaren si aspetta un responso completamente diverso dalla pista, tant’è che il Manager francese non vuole accontentarsi di un ruolo da comprimario dietro a Red Bull, Force India e Renault.

Ecco le parole di Eric Boullier: “Abbiamo già testato la nuova unità al banco e sappiamo bene a cosa andiamo incontro. Pensiamo di aver guadagnato un secondo rispetto alla passata stagione. Nelle ultime tre stagioni non abbiamo svolto lo sviluppo che volevamo: per via dei tanti problemi tecnici, infatti, non riusciamo a raccogliere dati reali su freni, consumo, raffreddamento delle componenti e degrado dei pneumatici. Grazie a Renault e al suo motore, potremo tornare a concentrarci esclusivamente sulla vettura, ritornando al lavoro di qualche anno fa”.

Roberto Valenti

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati