Formula 1 | Claire Williams si schiera dalla parte di Liberty Media: “Grid Girls? Le donne vivranno il paddock sotto altre vesti”

"Questo divieto non cambierà la presenza femminile all'interno del paddock" ha aggiunto

Formula 1 | Claire Williams si schiera dalla parte di Liberty Media: “Grid Girls? Le donne vivranno il paddock sotto altre vesti”

In un’intervista rilasciata ai microfoni della BBC, Claire Williams ha parlato della rimozione delle “grid girls” dallo schieramento di partenza, sottolinenando come questo sia il primo passo verso una maggiore valorizzazione della donna all’interno del Circus. Secondo il Team Principal della Scuderia di Grove, le ragazze avranno l’opportunità di vivere il paddock sotto altre vesti, magari unendosi alle squadre oppure seguendo una carriera che non comporti l’utilizzo di minigonna e tacco a spillo. Questo divieto, nonostante vada contro la tradizione, è un cambio di mentalità enorme che, secondo la Williams, non va sottovalutato, soprattutto per il futuro della serie.

Ecco le parole di Claire Williams: “Bisogna vivere al passo con i tempi. In un certo senso capisco le tante reazioni contrarie degli ultimi giorni, ma sul piano della mentalità è un’evoluzione abbastanza importante. Abbiamo bisogno di andare avanti e questa è certamente una mossa corretta. La Formula Uno attrarrà le donne in altre settori. Le ragazze possono cogliere tantissimi posti di lavoro all’interno del Circus e di sicuro questo divieto non cambierà la presenza femminile all’interno del paddock“.

Roberto Valenti

Formula 1 | Claire Williams si schiera dalla parte di Liberty Media: “Grid Girls? Le donne vivranno il paddock sotto altre vesti”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati