F1 | McLaren, Andreas Seidl: “Siamo delusi”

"Sfortunatamente, le cose non hanno funzionato per Lando" ha aggiunto il team principal

F1 | McLaren, Andreas Seidl: “Siamo delusi”

Weekend tragico per la McLaren: dopo l’incredibile pole position di sabato Lando Norris perde la possibilità di vincere il suo primo Gran Premio di Formula 1 a pochi metri dalla fine. Il pilota inglese ha perso la leadership nei confronti di Carlos Sainz alla partenza, ma è riuscito a riprendersi la prima posizione e a tenere dietro Lewis Hamilton per tutta la gara. E’ la pioggia, però, a distruggere ogni speranza: Lando sceglie di restare in pista, ormai completamente bagnata, mentre Hamilton rientra ai box. La sua McLaren finisce in testacoda e in un momento svaniscono tutte le speranze di vittoria. E’ il campione inglese, invece, a conquistare la sua vittoria numero cento, lui che quattordici anni fa cominciò la sua avventura in Formula 1 proprio con la McLaren. Il team di Woking ha perso la possibilità di conquistare la sua seconda vittoria consecutiva: Daniel Ricciardo – che ha trionfato a Monza – rientra invece ai box al momento giusto, dopo una gara passata in difesa dagli attacchi proprio di Hamilton. L’australiano sfiora il podio, terminando la gara in quarta posizione.

Siamo, ovviamente, delusi di aver terminato il Gran Premio di Russia in quarta e settima posizione, sopratutto considerando in che posizione eravamo fino a tre giri dalla fine. Il lato positivo è che sia Lando, sia Daniel e tutto il team sono stati straordinari tutto il weekend, il che è incoraggiante per l’ultima parte della stagione. Grazie alla squadra qui in pista e in fabbrica, insieme ai nostri colleghi alla Mercedes HPP, per il loro duro lavoro e i loro sforzi” ha detto il team principal Andreas Seidl.

Senza dubbio al centro dell’attenzione ci sarà la decisione di restare fuori con le slick con Lando, mentre abbiamo anticipato di parecchio il pit con Daniel per montare le intermedie – continua Seidl – queste sono sempre decisioni complicati da prendere, sopratutto se a fine gara, quando comincia a piovere non è mai facile. Sfortunatamente, le cose non hanno funzionato per Lando. Come sempre, analizzeremo tutto come squadra, insieme ai nostri piloti, impareremo da questi errori e torneremo più forti. 

Infine, congratulazioni a Lewis per questo storico traguardo per la centesima vittoria. Tutti qui alla McLaren Racing siamo orgogliosi dei traguardi raggiunti sin dalla sua prima gara con noi quattordici anni fa“.

5/5 - (1 vote)

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati