F1 | La Honda non porterà ulteriori aggiornamenti nel 2020

"Come potenza pura, siamo secondi dietro alla Mercedes", ha detto Yamamoto

F1 | La Honda non porterà ulteriori aggiornamenti nel 2020

La Honda ha concluso gli sviluppi del suo motore nel 2020. Ad ammetterlo è Masashi Yamamoto, responsabile della casa giapponese in Formula 1. Il colosso nipponico che fornisce i propulsori a Red Bull e AlphaTauri, dopo aver lavorato durante il lockdown in Occidente, ha annunciato che per quest’anno non ci saranno ulteriori aggiornamenti. La Honda al momento è seconda solo alla Mercedes in termini di potenza, mentre l’affidabilità continua ancora a dare dei problemi, così come visto anche al Mugello due settimane fa con il problema avuto da Verstappen prima e dopo la partenza del Gran Premio.

“Non possiamo introdurre specifiche aggiornate con la stessa facilità dello scorso anno – ha ammesso Yamamoto. Siamo stati al top a inizio stagione, ma ci siamo dovuti fermare e continueremo a utilizzare questa specifica fino alla fine. Se parliamo di potenza pura, credo che la Mercedes sia in testa, dopo c’è la Honda, quindi Renault al terzo posto e infine la Ferrari. Sfortunatamente, non posso fornire dettagli esatti sulla differenza tra Honda e Mercedes, ma non ha importanza perché sono ancora davanti a noi, anche se non di molto”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati