F1 | Gasly torna sulla retrocessione: “Non dirò altro”

"Sono un pilota con contratto Red Bull, ed è anche grazie a loro che sono arrivato in Formula 1"

Il pilota francese ha ribadito di non avere nessun tipo di problema con la scuderia austriaca
F1 | Gasly torna sulla retrocessione: “Non dirò altro”

Il pilota francese, non vuole rivelare ulteriori dettagli in merito alla retrocessione in Toro Rosso (ora Alpha Tauri, ndr), dopo solo undici gare alla Red Bull per gli scarsi risultati. Tuttavia, la sua rivincita l’ha avuta, con il podio nel Gran Premio del Brasile.

“Abbiamo parlato delle cose che non sono andate bene, ma poi non tocca a me andare dai media e dire ‘Non era giusto e questo era sbagliato’, non è la cosa giusta da fare ed è per questo che non lo faccio”, ha dichiarato Pierre Gasly a Racer.

“Certo, a volte devi affrontare i pensieri negativi ma ci sono persone che mi trasmettono positività ed è su loro che mi voglio concentrare, perché mi supportano”. 

Nonostante il licenziamento, il francese insiste nel ribadire che i rapporti con la Red Bull sono buoni e ha ringraziato la scuderia austriaca per l’opportunità di arrivare in Formula 1:

“So cosa devo fare e cerco sempre di intensificare il mio gioco e guardare le aree che posso migliorare. Questa è l’unica cosa che ho provato a fare quando ero in Red Bull, e non ho cambiato il mio approccio quando sono tornato in Toro Rosso. Ci sono diversi motivi che spiegano perché ha funzionato lì e abbiamo avuto una buona fine della stagione. Alcune delle ragioni sono state dette, altre no, ma sfortunatamente le persone hanno i loro giudizi e io lo accetto. Sono un pilota con contratto Red Bull, ed è anche grazie a loro che sono arrivato in Formula 1. Ciò che è accaduto in quei sei mesi non cambia la relazione e quello che hanno fatto per me. Ci sono stati problemi, c’erano delle cose che avrebbero potuto essere risolte e se avessimo dovuto rifare questa storia, molte cose sarebbero diverse”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. Pingback: F1 | Gasly: “Non vedo l’ora di tornare in vettura”

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati