F1 | Alpha Tauri, Gasly: “Non potrò mai ringraziare abbastanza la squadra per quello che ha fatto”

Il francese si gode il primo storico successo nel Circus

La scuderia faentina torna a far festa a Monza dopo 12 anni
F1 | Alpha Tauri, Gasly: “Non potrò mai ringraziare abbastanza la squadra per quello che ha fatto”

È una Monza che resterà indelebile nei ricordi di Pierre Gasly. Il francese infatti, in una gara contraddistinta da emozioni e da colpi di scena, è riuscito a conquistare la prima storica vittoria in carriera sulla stessa pista dove nel 2008 l’Alpha Tauri (all’epoca denominata Toro Rosso) ottenne con Sebastian Vettel la sua prima affermazione nel Circus.

Un trionfo che completa la resurrezione sportiva dell’alfiere della scuderia faentina, dopo la retrocessione patita tredici mesi fa quando fu costretto a cedere il volante della sua Red Bull ad Alexander Albon. L’alfiere dell’Alpha Tauri è stato inoltre premiato come Driver of the Day del Gran Premio d’Italia con il 28% di preferenze precedendo in questa speciale classifica Carlos Sainz (24.5%), Lewis Hamilton (12.8%), Kimi Raikkonen (5.5%) e Lando Norris (5.3%).

Gasly, commentando a caldo quella che si è rivelata una pazza gara, ha detto: “È incredibile, non sono sicuro di rendermi conto di quello che sta succedendo in questo momento, è stata una gara così folle. Ne ho passate tante nell’arco di 18 mesi, il mio primo podio l’anno scorso (GP Brasile 2019, ndr) e ora la vittoria a Monza. Non ho parole. Questa squadra ha fatto tanto per me, mi hanno dato la mia prima opportunità in F1, mi hanno regalato il mio primo podio e ora la mia prima vittoria. Non potrò mai ringraziarli abbastanza”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati