F1 | Ferrari, Leclerc: “Bellissimo scendere dalla vettura e sentire l’applauso dei nostri tifosi”

"Mi dispiace per Vettel, sfortunatamente non sciamo riusciti nel nostro intento", ha detto Leclerc

F1 | Ferrari, Leclerc: “Bellissimo scendere dalla vettura e sentire l’applauso dei nostri tifosi”

Continua il momento d’oro di Charles Leclerc. Dopo aver conquistato la pole position e la prima storica vittoria in carriera sulla pista di Spa, il monegasco della Ferrari ha colto anche sulla pista di Monza la migliore prestazione nelle prove ufficiali.

È stato bellissimo scendere dalla vettura e sentire l’applauso dei nostri tifosi sulle tribune. Al contrario è un peccato per quello che è successo a Seb che aveva le carte in regola per far meglio o comunque completare una prima fila tutta Ferrari, un risultato che ci saremmo meritati”, ha ammesso Leclerc.

Sulle caotiche fasi finali delle qualifiche: “Il Q3 è stato a dir poco caotico – sottolinea l’alfiere della Rossa -. Negli ultimi minuti ci siamo trovati in una situazione anomala, nella quale due vetture bloccavano tutto il gruppo. Seb mi ha sorpassato perché probabilmente ha capito che il tempo stringeva. A quel punto anch’io mi sono messo a caccia di una scia e ho poi sorpassato Seb prima dell’ultima curva così da potergli restituire la scia. Sfortunatamente però non siamo riusciti nel nostro intento”.

Sulla gara: “Il nostro passo è sembrato buono nelle seconde prove libere anche se chiaramente il vantaggio sui nostri avversari è più ridotto che a Spa-Francorchamps. Il DRS e le scie a Monza sono molto importanti e quindi, partendo davanti, l’obiettivo dei primi tre giri sarà cercare di creare un gap tra me e gli inseguitori sufficiente a non dare ai rivali la possibilità di sfruttare questi vantaggi”.

Piero Ladisa


F1 | Ferrari, Leclerc: “Bellissimo scendere dalla vettura e sentire l’applauso dei nostri tifosi”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati