F1 | Carey sul futuro del GP di Singapore: “Non c’è un accordo, ma stiamo trattando”

"La volontà di Liberty è quella di continuare questo rapporto" ha commentato

F1 | Carey sul futuro del GP di Singapore: “Non c’è un accordo, ma stiamo trattando”

In una recente intervista rilasciata al giornale locale Straits Times, Chase Carey ha parlato della situazione del GP di Singapore, sottolineando come non ci sia ancora un accordo per la permanenza dell’appuntamento all’interno del calendario. Lo volontà di Liberty Media è quella di confermare l’appuntamento principe dell’Asia meridionale, ma le trattative sembrano essersi arenate in un punto morto, soprattutto dopo le ultime richieste economiche della gestione statunitense. Il Gran Premio della settimana prossima sarà un crocevia fondamentale per il rinnovo e Carey spera di trovare ben presto un punto di incontro con gli organizzatori.

Ecco le parole di Carey: “Abbiamo un ottimo rapporto con i nostri partner, ma al momento non c’è un accordo. Le discussioni sono però ancora in corso e spero di trovare ben presto un punto di incontro. Singapore è una tappa importante del campionato, soprattutto in Asia, e puntiamo fortemente sulla conferma di questo week-end. Faremo il massimo per proseguire questo rapporto”.

Roberto Valenti

F1 | Carey sul futuro del GP di Singapore: “Non c’è un accordo, ma stiamo trattando”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati