F1 | Mercedes, Bottas: “Pronto ad aiutare Hamilton”

"Il mio obiettivo è vincere, ma se non fossi abbastanza veloce sosterrei la causa di Lewis"

F1 | Mercedes, Bottas: “Pronto ad aiutare Hamilton”

Se in ottica Mondiale Sebastian Vettel può contare da tempo sull’appoggio del teammate Kimi Raikkonen, Lewis Hamilton potrà fare altrettanto con Valtteri Bottas. Dopo l’isolato episodio di Budapest (in cui, comunque, la volontà primaria del team era quella di aiutare Hamilton), la scuderia di Stoccarda sembra ormai intenzionata a sacrificare il finlandese nel ruolo di “guardiano” di Hamilton, abbandonando così la precedente politica imposta, seppur a parole, da Toto Wolff. “Dipende da me, dalle mie prestazioni, dal mio ritmo in pista. Sicuramente posso lottare per vincere” – ha dichiarato lo stesso Bottas. “Ma se per qualche ragione dovessi accorgermi che non sono abbastanza veloce in pista mentre Lewis lo è, sicuramente sarebbe meglio aiutarlo che tentare qualcosa di poco opportuno.

Corro per la squadra, e dipende da loro decidere questo tipo di strategie, quindi vedremo. Capiremo cosa succederà, ma come ho detto dipende da me. Devo battermi bene se voglio ancora lottare per il titolo” – ha proseguito l’ex pilota della Williams.

Ritornando sul GP d’Italia, Bottas si è detto rammaricato per il risultato ottenuto nelle qualifiche: Ho perso la gara di Monza il sabato. Sul passo non c’era tanta differenza tra me e Lewis. Il gap con Lewis è rimasto più o meno sempre lo stesso per tutta la gara. Quando hai un ritmo simile, chi parte davanti vince. Devo fare meglio, a partire da Singapore”.

Federico Martino

F1 | Mercedes, Bottas: “Pronto ad aiutare Hamilton”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati