F1 | AlphaTauri, Kvyat: “La Virtual Safety Car mi ha svantaggiato”

Il russo potrebbe non essere confermato per il 2021: "Ringrazio il team per questa stagione"

F1 | AlphaTauri, Kvyat: “La Virtual Safety Car mi ha svantaggiato”

Si aspettava certamente qualcosa in più Daniil Kvyat, in quella che potrebbe essere l’ultima gara in Formula 1. Il pilota dell’AlphaTauri, dopo la bella prestazione di ieri non è riuscito a concludere in zona punti, finendo undicesimo e con tanto rammarico per un’occasione sprecata. Quella di ieri, per sua stessa ammissione, è stata la qualifica migliore della sua carriera, ma non si può dire lo stesso per quanto fatto oggi.

“È frustrante, avrei voluto chiudere la stagione con un risultato migliore – ha ammesso Kvyat. Purtroppo, oggi sono rimasto bloccato dietro un trenino di vetture alle spalle di Vettel e questo mi è costato parecchio tempo. Penso che il punto chiave della gara sia stato il primo stint: con le gomme Soft, ci aspettavamo degrado al posteriore e invece lo abbiamo avuto all’anteriore. E con il sottosterzo si diventa un facile bersaglio. Ho perso un paio di posizioni a favore di alcuni avversari diretti prima della Virtual Safety Car che ha giocato a mio svantaggio. È stato un peccato tagliare il traguardo appena fuori dalla zona punti considerando che il ritmo c’era, ma recuperare dal primo stint di gara è stata davvero molto dura. Nell’insieme, la stagione è andata bene: abbiamo fatto delle ottime gare e altre in cui avremmo potuto segnare più punti, ma per un motivo o l’altro non è successo. È così che vanno le cose, ma vorrei ringraziare tutto il team per un’altra intensa stagione insieme”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati