F1 | Alfa Romeo, il rammarico di Giovinazzi: “Fuori dalla Q3 per soli sei centesimi di secondo”

"Purtroppo sono finito in testacoda in Q2, ma possiamo andare a punti", ha aggiunto

F1 | Alfa Romeo, il rammarico di Giovinazzi: “Fuori dalla Q3 per soli sei centesimi di secondo”

E’ un po’ deluso Antonio Giovinazzi. Il pilota dell’Alfa Romeo Racing, classificato tredicesimo partirà una posizione avanti per la penalità ricevuta da Leclerc, ma si rammarica per quell’errore in Q2 che probabilmente gli è costato l’ingresso in top ten, anche se a dirla tutta la pista sembrava peggiorata di colpo tra primo e ultimo tentativo della sessione. Comunque il pugliese non si è perso d’animo, anche lui ha notato i miglioramenti della sua C38 e crede ancora nella rimonta fino alla zona punti nella gara di Interlagos.

“Sapevo di essere in grado di finire tra i primi dieci, quindi ho spinto molto nell’ultimo giro della Q2 – ha detto Giovinazzi. Purtroppo però sono andato in testacoda e ho perso la top ten per soli 6 centesimi di secondo. E’ andata così, sapevamo che i margini erano molto piccoli su una pista del genere, ma abbiamo buone possibilità per andare a punti domani. Sono contento del nostro ritmo di gara e possiamo scegliere a nostro piacimento le gomme con le quali partire, quindi speriamo di recuperare qualche posizione”.

F1 | Alfa Romeo, il rammarico di Giovinazzi: “Fuori dalla Q3 per soli sei centesimi di secondo”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Alfa Romeo Sauber

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati