F1 | Alfa Romeo, Giovinazzi: “Pensi a Spa e non puoi non ricordare Michael Schumacher”

"E' una pista fantastica e piena di curve impegnative", ha detto il pugliese

F1 | Alfa Romeo, Giovinazzi: “Pensi a Spa e non puoi non ricordare Michael Schumacher”

L’inizio di mondiale dell’Alfa Romeo non è stato certamente dei più positivi, e Antonio Giovinazzi, in quello che dovrebbe essere un anno cruciale per la sua carriera in Formula 1 sta facendo il massimo per rispettare le attese. Dopo i due punti conquistati nella prima gara in Austria, più per i ritiri altrui che per altro, va detto (ma comunque bravo lui ad approfittarne), la C39 non è mai sembrata in grado di poter competere per la zona punti con regolarità. Nelle dichiarazioni rilasciate sul sito dell’Alfa Romeo Racing, il pugliese si limita a ricordare la storia di Spa Francorchamps, prossima tappa del mondiale 2020 di Formula 1, senza sfiorare l’argomento puramente tecnico.

“Ci sono luoghi che fanno parte della storia della Formula 1, e Spa è sicuramente uno di questi – ha ammesso Giovinazzi. Quando ero piccolo, il mio idolo era Michael Schumacher, e lui aveva un rapporto speciale con questa pista, quindi sarà inevitabile pensare a quella storia una volta che inizierà la prima sessione di prove libere di venerdì. E’ un circuito fantastico per guidare, è pieno di curve impegnative: è una pista lunga dove devi stare sul pezzo per tutto il giro”.

Leggi altri articoli in Alfa Romeo Sauber

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati