F1 | A Giovinazzi il Trofeo Bandini 2019

Oltre al pugliese, che succede a Bottas, saranno premiati anche altre figure dell'Alfa Romeo

F1 | A Giovinazzi il Trofeo Bandini 2019

L’edizione 2019 del Trofeo Bandini parlerà italiano. Nella giornata di domani sarà infatti consegnato l’ambito riconoscimento, istituito nel 1992 alla memoria di Lorenzo Bandini, deceduto nel GP di Monaco 1967, ad Antonio Giovinazzi.

Il pilota di Martina Franca, impegnato quest’anno al volante dell’Alfa Romeo Racing, succede a Valtteri Bottas. Giovinazzi sarà l’ultimo di una lunga lista che comprende campioni del mondo come Michael Schumacher, Fernando Alonso, Kimi Räikkönen, Jenson Button, Jacques Villeneuve, Sebastian Vettel, Lewis Hamilton e Nico Rosberg.

Giovinazzi, come da tradizione, partirà dalle 15:00 da Faenza (Piazza del Popolo) per poi giungere a Brisighella in Piazza Carducci dove la sua monoposto resterà in mostra per il resto della giornata.

Oltre al pugliese verranno premiate anche altre figure della scuderia del Biscione tra cui il direttore tecnico Simone Resta, il capo del reparto tecnico di pista Xevi Pujolar e il capo dell’aerodinamica Jan Monchaux.

Piero Ladisa


F1 | A Giovinazzi il Trofeo Bandini 2019
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. Zac

    15 giugno 2019 at 11:14

    Non è un maschio α.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati