Caterham: Problemi al KERS per Van der Garde e idraulici per Pic

Debutto nel FP1 per Qing Hua

Caterham: Problemi al KERS per Van der Garde e idraulici per Pic

Buon debutto sulla Caterham per l’enfant du pays Ma Qing Hua, 22 esimo, che in mattinata è salito sulla CT03 al  posto del titolare Pic per fare un po’ di pratica su una F1. “Sono orgoglioso di essere stato il primo pilota cinese a prendere parte ad una sessione di prove nel Gp di casa, in realtà però ero concentrato su quanto stavo facendo e sono contento di com’è andata – ha detto al termine Ringrazio il team per questa chance e per avermi aiutato a sentirmi a mio agio sulla monoposto. Sono riuscito a fare una ventina di giri, verso la fine però abbiamo avuto un problema ad un sensore, dopo la riparazione ho potuto tornare in pista e portare a termine con successo la mia prova. Ho davvero imparato moltissimo e il boss Cyril Abiteboul si è complimentato con me, quindi direi che sono contento”.

“Posso fare un bilancio positivo della giornata malgrado un problema al KERS in mattinata e il suo surriscaldamento nel pomeriggio mentre stavo girando con le medie – ha affermato Giedo van der Garde, 21esimo e 20esimo – Abbiamo raccolto molti dati e le prestazioni con le soft sono state buone anche se il loro livello di usura è alto. Se riusciremo a ripetere quanto fatto in Malesia saremo soddisfatti”.

“La mie FP2 non sono cominciate col piede giusto visto che ho immediatamente avvertito un problema idraulico – ha raccontato Charles Pic, 21esimo – “Sebbene ai box siano stati in grado di sistemare il tutto rapidamente, ho comunque perso un run che mi sarebbe stato utile per valutare le diverse opzioni di assetto. Abbiamo girato con due set di medie, proseguito con le soft per fare il tempo e poi in conclusione sempre con le morbide abbiamo provato a vedere il loro rendimento sulla distanza. Sono contento del chilometraggio accumulato e seppure stanotte ci sarà ancora del lavoro da fare su alcune aree, mi auguro sabato si possa spingere”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

1 commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati