Button: “Mi aspetto una gara difficile”

Per Magnussen manca la velocità

Button: “Mi aspetto una gara difficile”

E’ stato decisamente un sabato sottotono quello vissuto dalla coppia McLaren. In balia del freddo che fortemente penalizzato la performance delle MP4-29 il team ha lamentato anche una forte mancanza di downforce.

“E’ sempre difficile in queste condizioni e per noi oggi lo è stato ancora di più visto che faticavo a mandare in temperatura le gomme e ad avere grip – ha affermato Jenson Button, 9° e 12° – La gara sarà difficile soprattutto alla luce della tanta pioggia caduta. Da parte mia cercherò di ottenere il miglior risultato possibile. Spero comunque in una giornata di sole”.

“Sono deluso dalla mia prestazione – ha detto Kevin Magnussen, 10°e 15° – Non so cosa sia successo ma non c’era assolutamente aderenza. Il nostro potenziale non è da una simile posizione, quindi qualcosa non ha funzionato. Manchiamo ancora troppo di velocità, quindi dovremo cercare di progredire in quest’area. Certe problematiche non possono essere risolte dall’oggi al domani, tuttavia resto fiducioso”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

6 commenti
  1. golfsei

    19 Aprile 2014 at 15:17

    sempre alla ricerca di scuse facciamo pena

  2. hero

    19 Aprile 2014 at 16:02

    Non solo siamo dietro a Red Bull e Ferrari,ma a parità di motore ci battono pure Williams e Force India,ci aspetta un altra annata nelle retrovie…

  3. stefanogue74

    19 Aprile 2014 at 16:57

    È da 25 anni che sono tifoso Mclaren, ma mai come in questi ultimi anni mi sembra si sia smarrita la strada giusta. Manca un pilota in grado di dare indicazioni ai tecnici . Siamo il team con motore Mercedes più lento e meno affidabile.

  4. Randy

    19 Aprile 2014 at 18:18

    Non riesco a capire: a Melbourne la Mclaren era il secondo team del mondiale poi hanno fatto delle modifiche ed è stato un disastro! Prestazioni a picco, bassa velocità ed aerodinamica stravolta…. Ma che combinano?

  5. ale

    19 Aprile 2014 at 18:34

    ci sale sopra Hamilton e vedrai come fila quella macchina

  6. Jess

    19 Aprile 2014 at 23:26

    Hamilton era il pilota che “guidava” lo sviluppo. Si è visto quando è andato in Mercedes: McLaren a picco e Mercedes ai vertici. Gli serve un vero pilota di punta, Button è solo veloce, ma gli manca la capacità di guidare il team nelle giuste scelte tecniche!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Il GP d’Italia 2020 sarà a porte chiuse

Il sindaco di Monza ha inoltre annunciato la permanenza dell'Autodromo brianzolo nel Circus fino al 2025
Il Gran Premio d’Italia 2020 si svolgerà ma senza quella cornice di pubblico che lo rende un appuntamento magico. Il