Alonso: “Siamo stati sfortunati”

Lo spagnolo rallentato dalle bandiere gialle in qualifica

Alonso: “Siamo stati sfortunati”

Fernando Alonso è deluso al termine delle qualifiche del GP Giappone. A Suzuka il pilota della Ferrari non è andato oltre il settimo tempo in qualifica, rallentato nel finale della Q3 dalle bandiere gialle esposte per il fuoripista di Kimi Raikkonen.

“Che posso dire, se non prendermela con la sfortuna? Le bandiere gialle sono arrivate proprio nel momento sbagliato, quando stavo approcciando la curva 14” ha commentato Alonso. “Fino a quel punto, il mio giro era ottimo e c’erano tutte le possibilità di ottenere il quarto tempo della giornata che poi si sarebbe tradotto in una terza posizione in griglia. Partendo da lì la gara avrebbe potuto assumere tutt’altri contorni ma dobbiamo accettare come sono andate le cose. Se oggi siamo stati sfortunati magari saremo fortunati domani! Abbiamo degli avversari molto forti, come la Red Bull, davanti ma anche dietro, come la McLaren, quindi dovremo guardarci da entrambi i lati della pista. Mi aspetto una domenica difficile: l’obiettivo principale sarà arrivare in fondo – l’affidabilità è cruciale – e cercare di portare a casa un buon numero di punti”.

“Abbiamo cambiato alcune cose sulla vettura rispetto a ieri ma dopo FP3 siamo tornati indietro perché non eravamo molto convinti di quelle scelte. Sinceramente ero più ottimista per domenica che per oggi, visto che il nostro passo di gara è solitamente migliore della prestazione sul giro singolo: speriamo sia davvero così” ha concluso Alonso.

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

31 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati