Alonso: “Contento del terzo posto”

"Tutto liscio per Vettel e la Red Bull ma prima o poi qualcosa accadrà"

Alonso: “Contento del terzo posto”

In una gara difficile per la Ferrari, Fernando Alonso ha limitato i danni e anche se ha perso la testa del mondiale piloti al GP Corea ha conquistato il terzo posto alle spalle di Sebastian Vettel e Mark Webber. Il tedesco della Red Bull è ora al comando del mondiale con sei punti di vantaggio sul pilota della Ferrari a quattro gare dalla fine.

“Era una gara difficile e, alla fine di questo fine settimana, sono contento di come sono andate le cose” ha commentato Alonso.

“Partivo dal lato sporco della griglia, avevamo dei dubbi sulla durata degli pneumatici e su quello che sarebbe stato il ritmo di gara dei nostri avversario: con così tante preoccupazioni riuscire a salire sul podio è stato un bel sospiro di sollievo. Vero, qui le Red Bull sono state più veloci per tutto il fine settimana ma il nostro obiettivo era quello di essere immediatamente alle loro spalle e lo abbiamo centrato” ha spiegato.

“Vero, non sono più il leader del campionato ma i sei punti di ritardo vogliono dire ben poco così come volevano dire poco i quattro di vantaggio che avevo fino a questa gara. Inoltre, è molto significativo aver ripreso la seconda posizione nel campionato Costruttori: vuol dire che la squadra c’è e sarà questo il nostro punto di forza da qui alla fine della stagione. Essere in questa posizione pur avendo praticamente saltato due gare delle ultime quattro vuol dire molto. Ci sono cento punti in palio e tutto dipenderà da quanto riusciremo a migliorarci nelle prossime corse. Qui siamo stati molto più vicini rispetto alla vetta di quanto non lo fossimo stati a Singapore e più vicini rispetto a Suzuka: dobbiamo continuare in questa direzione. Vettel ha ottenuto tre vittorie consecutive? Beh, hanno avuto lui e la Red Bull tre weekend perfetti quindi complimenti a loro ma quando va tutto liscio per tanto tempo di seguito è inevitabile che, prima o poi, qualcosa accada. Noi siamo in piena lotta per il titolo con una macchina che non è mai stata la più veloce: vuol dire che qualcosa di buono sappiamo fare anche noi, non vi sembra?” ha concluso Alonso.

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

120 commenti
  1. Kaiser

    14 Ottobre 2012 at 14:56

    Alonso piagnone come sempre…

    • SuperKIMI2007

      14 Ottobre 2012 at 15:11

      Schumacher g.a.m.be.r.o.n.e come sempre altra gara all’inverso per il KAIZER che si fa sorpassare da p.o.r.c.i e c.a.n.i……..

    • Lyon66

      14 Ottobre 2012 at 23:16

      Veramente…, con tutto il rispetto per Ayrton…

      E’ venuto a mancare prematuramente e sulla Williams ereditata da Alain non si trovava bene.

      L’abitacolo era ancora quello cucito su Prost e Senna faticava a guidare ma… Michael, basta veder le gare fino al tragico epilogo, cominciava a lottare e battere Ayrton, era il suo principale rivale nel ’94.

      Con questo non voglio dire che uno sia stato migliore dell’altro, purtroppo non lo sapremo mai…

      Una cosa si può dire con certezza e ad “alta voce”:
      -Chiunque e ripeto “chiunque” non riconosca il grandissimo valore del Pilota “Michael Schumacher” è meglio che guardi le gare in pista… della polistyl (quelle telecomandate, anni ’70).

      Ma perchè trollate qui tifosetti da stadio?

      Vi mandano a quel paese di brutto anche nei forum di calcio e vi sfogate qui?

      Tornate a seguire e commentare i vostri 22 “se*ghini in mutande” che rincorrono una palla si sbaciucchiano, avvinghiano e palpano quando fanno gol (calcio scommesse permettendo).

      • SuperKIMI2007

        16 Ottobre 2012 at 02:31

        tu non capisci un c..a.z.z.o. di f1 sei solo un tifoso con la bandana del Kaizer che gli rode il c.u.lo.. per tutte le c.a.ga..t.e fatte dal suo pilota in questi tre anni ……….

      • SuperKIMI2007

        16 Ottobre 2012 at 02:38

        Battere Senna era di certo facile con una Benetton taroccata perfino nel sistema di rifornimento…..

  2. f1erally

    14 Ottobre 2012 at 14:59

    Ma cosa ha detto??
    Ma noooooo, non può essere, è insopportabile questoooooo noooooo che gufooooo….

    Cioè scusatemi: ma cosa credete che sperano i giocatori di una squadra quando gli danno un rigore contro?? ( ragazzi speriamo che i nostri avversari segnano, così dopo invece di fargliene uno noi dobbiamo fargliene almeno due, altrimenti che piacere c’ è…) e tutti i tifosi della squadra e l’ allenatore (si si dai fateci questo gol, sono belli poi i recuperi…)

    Anche io ho corro e posso dire con tranquillità che i ritiri e gli errori sono una parte importantissima di questo sport, è nella normalità delle cose che succede prima o poi, prima fai un periodo di vittorie e sembra la storia più bella del mondo e dopo l’ incantesimo si rompe e si ritorna a fare errori e ritiri meccanici ect… e vi posso dire che anche se uno non dice “speriamo che il mio diretto avversario si ritira” nel suo intimo se lo augura, visto che egli stesso c’ è già passato, lo so che sembra antisportivo, ma se una macchina si rompe, visto che la macchina la costruisce la squadra, è all’ ultimo un errore di squadra anche quello, c’ è poco da fare…

    Fa effetto sentirlo dire, ma vi posso assicurare, che quando si è in gara, ed il navigatore vi comunica che il vostro diretto avversario è fermo in PS per ritiro, un po’ di soddisfazione la si prova, perché vuol dire che lui avrà sbagliato e tu invece no, quindi sei stato più bravo o lui ha rotto e siamo sempre lì, il tuo meccanico è stato più bravo del suo, poco altro da dire, lo sport è così, anche a Dama o a Scacchi alcune volte se non sbaglia l’ avversario non si vince!!

    Alonso l’ ha semplicemente detto…

    • Kaiser

      14 Ottobre 2012 at 15:05

      E’ proprio qui che sbaglia! Non deve dirlo…

    • Sembee

      14 Ottobre 2012 at 15:07

      Ma dai… Con quelle dichiarazioni sciocche e vuote, e cambiate dal giorno alla notte: ieri voleva finire davanti a Vettel, oggi invece l’obiettivo era subito dietro.

      Farebbe meglio a star zitto, o quantomeno dire cose sensate ed interessanti.
      E soprattutto, imparare a perdere.
      La mentalità Alonso e quella Ferrari mescolate insieme originano un mix di presunzione, supponenza e retorica fine a se stessa senza eguali, sono insopportabili da ascoltare.

    • f1erally

      14 Ottobre 2012 at 15:18

      Signori: poi quando uno è prevenuto in partenza verso un altro…

      Sono sicuro che anche se Alonso dovesse dire una qualsiasi cosa anche con l’ assenso di GESù CRISTO accanto a confermarla prenderebbe sempre gli stessi pollici versi….

      Buona F1 a tutti…

    • Lyon66

      14 Ottobre 2012 at 15:38

      @F1erally

      Quoto al 100% pur non correndo.

      Andarlo a raccontare ai tifosi da stadio e alle femminucce superstiziosi/e che sono tutto tranne che sportivi/e è solo tempo perso.

      Di tutti gli articoli postati ne ho letti pochi obiettivi: sembrano scritti da bambini che credono ancora a Babbo Natale 🙂

      Come se esistesse la sfortuna e lo iettatore di turno 🙂 🙂 🙂

      Questo è l’effetto dei pc nelle classi elementari 🙂 🙂

      Ridate il pc ai vostri genitori e tronate alla play station 🙂 🙂

      • SuperKIMI2007

        14 Ottobre 2012 at 15:46

        Ma caro Lyon66 essendo questo un forum pubblico ognuno può dire la sua , se la espone in maniera
        cordiale ,ci sono tifosi accecati dal tifo e da quant’altro oppure che nn capiscono un c.a.z.z..o di f1 ma hanno comunque il diritto di esprimere la loro ma chi sei tu da poter giudicare gli altri…

      • Lyon66

        15 Ottobre 2012 at 23:38

        @SuperKimi2007

        Ma chi sei tu??!!??

        Il Trollino del Mulino Bianco?

        Rispetto le opinioni di tutti, se sensate.

        Le trollate degli incompetenti/antisportivi m’infastidiscono.

        Sarà che sono uno sportivo e provo piacere per chiunque vinca, per merito.

        Ciao trollino, alla prossima 🙂

      • SuperKIMI2007

        16 Ottobre 2012 at 02:29

        Ma tu sei solo un m.i.n.c.h.i.o.n.e : -)che se fatto una vita sulle vittore di un mafioso del volante
        ciao c.u.l.a.t.to.n.e

      • Lyon66

        16 Ottobre 2012 at 13:51

        @SuperKimi

        I tuoi post si commentano da soli:

        Sei antisportivo quindi incompetente, provocatorio e cafone.

        Non vali neanche il tempo di lettura delle “tue perle di saggezza”, ancora meno risposta.

        “Perché l’intelligenza umana ha dei limiti, e la stupidità no”?

      • SuperKIMI2007

        16 Ottobre 2012 at 14:37

        Anche i tuoi si commentano da soli ti permetti di giudicare tutti quelli che non la pensaono come te ,quanto non ne hai il diritto, questo è trollino questo non è buono, questo è di parte ma chi m.i.n.c.h.i.a sei….tu…

  3. matteo

    14 Ottobre 2012 at 15:42

    ma voi cosa pensate ke ditino vettel non abbia mai gufato durante questo campionato quando alonso era in testa?? fernando lo ammette ke sta gufando e stop…L’unica cosa ke mi sentirei di dirgli è ke invece di sperare ke il piccione rompa l’alternatore o il motore di fare la danza della pioggia…a parte abu dhabi ke è in mezzo al sabbione se nelle altre 3 gare piovesse potete sarebbe l’ideale x la ferrari e x fernando..

  4. ilmitico7

    14 Ottobre 2012 at 15:43

    et voilà ecco a voi il vero fernando alonso.. colui che straparla è tornato, ci sei mancato non ti si vedeva dal lontano biennio 2006-2007

  5. Fonta MC

    14 Ottobre 2012 at 15:57

    Da ferrarista dico che lui sbaglia a tirare certe gufate, perchè queste sono cose che puoi dire in privato ma non in una intervista. Dobbiamo ricordarci però che anche Horner e Marko hanno tirato delle gufate uguali però non mi sembra che si sia fatto tutto questo casino.

  6. mario

    14 Ottobre 2012 at 16:07

    Come molti avranno capito io non sono ferrarista.Ma non capisco questi commenti scandalizzati riguardo ai commenti di Alonso.Leggete tra le righe ogni tanto.L’alternativa alla frase da gufo e’ la seguente…la Red Bull se continua cosi vincera’ tutte le gare ed io sara’ gia’ buono se riesco a mantenere la seconda posizione nel mondiale.Questa frase e’ a mio parere un monito al team.Ragazzi svegliatevi perche’ altrimenti possiamo solo sperare nelle rotture dei nostri avversari.Stando cosi le cose solo in quel modo abbiamo qualche possibilita’…piu chiaro di cosi

  7. Franz Iacobelli

    14 Ottobre 2012 at 16:44

    caro mio se ragionate così non vincerete mai il titolo!
    Quello che ha avuto fortuna nella 2 gare precedenti è Vettel visto che che Hamilton si è ritirato a Singapore, mentre gli era davanti e tu sei stato buttato fuori a Suzuka (magari non vincevi ma potevi prendere punti importanti visto ke Massa è riuscito cmque ad arrivare 2°)!
    Ma non è che alla RBR hanno svilupato la macchina facendo conto sulla sfortuna degli altri (a meno che non abbiano un accordo con la FIA secondo cui devono rivincere pure quest’anno)

    • Ele (mclaren)

      16 Ottobre 2012 at 09:44

      d’accordo quasi con tutto quello che dici tranne che è stato buttato fuori a Suzuka… 😉 ..se l’è andata a cercare..se non stritolava Kimi verso l’erba a quest’ora avrebbe ancora vantaggio su Vettel…

  8. Alessio_7

    14 Ottobre 2012 at 17:08

    “prima o poi qualcosa accadrà”

    no caro mio, le cose sono già accadute, sono state affrontate ed hanno sviluppato la monoposto gara per gara per affrontare un finale di stagione più che dignitoso. adesso se vuoi vincere devi dimostrare che “redbull macchina migliore, ferrari squadra migliore” lo dicevi seriamente e non per farti bello davanti ai media italiani, come al solito.

  9. Francesco_Iceman

    14 Ottobre 2012 at 18:17

    ormai può affidarsi solo al miracolo altrimenti lo sa bene che in condizioni normali non ha possibilità.
    per i ferraristi è stato bello finchè è durato, dal 2014 credo che alonso andrà in red bull con vettel in ferrari, è l’unico modo per fernando di vincere campionati, ovviamente se resta newey

    • f1erally

      14 Ottobre 2012 at 18:51

      Ed è anche l’ unico modo per vincerli anche per Vettel quindi…

      • tatanka

        14 Ottobre 2012 at 21:22

        Cambierai squadra???

        Secondo me quest’anno Vettel con questa Ferrari vinceva.

      • Francesco_Iceman

        15 Ottobre 2012 at 14:15

        io sono neutrale.
        non so dirti chi sia meglio tra vettel/alonso/raikkonen semplicemente perchè non hanno mai corso insieme

  10. ale

    14 Ottobre 2012 at 18:45

    mi vanto di aver detto ieri che arrivava terzo, io

  11. Turez83

    14 Ottobre 2012 at 20:06

    Chi ha vinto i mondiali ha sempre rubato..Schumacher(per i tifosi di raikkonen)..Raikkonen (per i tifosi mclaren)..Vettel (per i tifosi Ferrari)..Hamilton (per i tifosi Ferrari e Rb)..Alonso (per gli antitifosi e tutti quanti)..va a finire che quello meritato è stato solo quello di Button con la Brawn Gp..capito allora..vi piacciono i mondiali già vinti con 5 gare di anticipo..la competizione,la lotta,l’equilibrio..etc. non sapete neanche dove sta di casa..bah..che gente inutile.

  12. Federico Barone

    14 Ottobre 2012 at 21:31

    Certo che quando non scrivo io se ne leggono tante di idiozie… 😀

  13. Lyon66

    14 Ottobre 2012 at 22:55

    Ferrari:
    Azienda automobilistica produttrice di vetture sportive e di F1 – Reparto e Scuderia Corse.

    Fernando Alonso:
    pilota – il suo compito è guidare la vettura, portarla se possibile, al Titolo Piloti e, col contributo del compagno di Scuderia, conquistare il Titolo Costruttori; punto.

    Quest’anno, l’unico pilota sempre arrivato a podio tranne le 2 gare dove si è ritirato incolpevolmente (non menatela con Kimi, incolpevoli entrambi, succede) è il “Signor Fernando Alonso”.

    La differenza tra gli sportivi e gli antisportivi non è l’opinione, comunque rispettabile.

    L’obiettività e il piacere di gioire per il più bravo nello sport specifico fa il vero sportivo!

    Io tifo Ferrari, Alo, Schumi, Kimi, Ham, Vet, Perez, Koba, ecc. ecc. praticamente tutti o quasi 🙂 🙂

    Non sono rintronato, penso che aldilà delle preferenze… se domani vince il Mondiale Seb (per far un esempio) mi spiace per Alo, ma se l’è meritato per demerito Ferrari.

    I troll, purtroppo, infestano e rompono le p*alle: oltre a sparare fregnacce insulse insultano o ironizzano su piloti che, dal più scadente al migliore, son tutti potenziali Campioni del Mondo; non sarebbero su quel sedile sennò… pur portando in dote la valigetta coi dollari.

    • Maria

      15 Ottobre 2012 at 19:53

      Lyon66 manco ci conosci, che sai se io ed anonima siamo delle bambine? 😉
      Magari siamo più vecchie di te!
      Non dirmi che Petrov se non aveva una bella dote di soldi sarebbe ancora in F1….

      • Lyon66

        15 Ottobre 2012 at 23:47

        @Maria

        Non ho detto che tu sia una bambina, rileggi il post.

        Ho detto che trolli (è la verità dei fatti), sbavi come un’adolescente negli articoli di Seb-RB e trolli come l’ultimo dei rosiconi negli articoli di Alo…

        Sono capace anch’io, se voglio, di trollare… non m’abbasso al livello, è da bambini dell’asilo…

        Se, però, ti diverti così…

        Con questo non dico che tu sia una bambina: ho 46 anni, tu potresti averne 60 come mia zia o 95 come mia nonna…

        Che c’entra???!!!???

  14. TifosoHam

    14 Ottobre 2012 at 23:57

    e ci macherebbe che dopo che felipe ti ha regalato il secondo podio della stagione, ancora ti lamentassi….

    la macchina c’è.

    a nando mancano quei 3 decimi nel piede.
    sempre detto ed ora che Felipe sta tornando, la cosa siventa più palese.

    • tatanka

      16 Ottobre 2012 at 09:52

      Bravooo! Finalmente qualcuno che parla con cognizione di causa….e che cappero, lo abbiamo visto da quando è arrivato in F1 stò spagnolo dal piede leggero.

      Lo sanno tutti che non è veloce come altri, quindi prima di sparare m…a sui tecnici ferrari…pensate!

      Questa è l’Italia, i tecnici della Ferrari, con un curriculum di altissimo livello sono dei poveri deficienti.
      Lo spagnolo invece è il Messia, che fà i miracoli..

      Ma dove???
      In quale film??

      Ma se nella sua carriera è sempre stato un mediocre.

      Vettel o Hamilton o Raikkonen con questa Ferrari … vincevano…

      Vedo che non è un caso che le persone più sportive non siano tifosi ferrari…ahimé

  15. junior86

    15 Ottobre 2012 at 08:55

    E basta co sta str..zata che snche Horner ha detto le stesse cose di Alonso…vi ricirdo che il pilota è Alonso e non Horner!! Quindi quello che dovrebbe evitare di fare commenti antisportivi è il ferrarista rosicone!

  16. Controaltare

    15 Ottobre 2012 at 13:53

    Credo sia sbagliato augurarsi di vincere un titolo sfruttando le disgrazie altrui. Dopo Suzuka fortune e sfortune si sono pareggiate, i veri sportivi non gufano, adesso che vinca davvero il migliore, o la macchina migliore!

  17. alekimi

    15 Ottobre 2012 at 20:55

    Da fonti ufficiali da portavoce RedBull, dopo la dikiarazione del Ferrarista:
    “Tutto liscio per Vettel e la Red Bull ma prima o poi qualcosa accadrà”

    Hanno scoperto Sebastian Vettel a toccarsi le…..ehm…cioè… a toccar ferro :))

  18. felli gabriele

    15 Ottobre 2012 at 21:55

    @lyon 69 costi io dovrò pure imparare a scrivere ma tu di F1 non ci capisciuna venerata minch.a,lascitelo dire .

    • Lyon66

      16 Ottobre 2012 at 00:02

      @Felli Gabriele

      Tu potresti anche essere il più competente del forum, dubito, ma potrebbe anche essere.

      Sai cosa ti frega?

      Che qualsiasi cosa tu scriva, non la riesce a leggere e comprendere nessuno.

      Io sono solo l’ultimo degli utenti che, con gentilezza, ha provato a fartelo capire.

      Al posto di cogliere la critica costruttiva cosa fa l’ottuso?

      Non capisce il suggerimento amichevole e crede che lo si prenda per il c*ulo…

      Tipico di un certo tipo di persone… e sono ancora gentile 🙂 🙂

      Cercavo di darti un consiglio “da amico”: se non metti qualche punto, virgola, punto e virgola non si capisce il senso di quello che scrivi. Se ti offendi è un problema tuo.

      Io posso risultare simpatico o antipatico all’interno del forum: faccio errori grammaticali e di punteggiatura come tutti per la fretta e ignoranza ma… i miei post sono leggibili e comprensibili, sennò eviterei di comunicare in pubblico….

      Metti qualche segno di punteggiatura quà e là: piuttosto in abbondanza sbagliando, provaci.

      Cominceremmo a leggere anche i tuoi post.

      A proposito…: non so come la pensi, non riesco a leggere e capire i tuoi post… se dici che non capisco niente di F1 potresti anche aver ragione ma, a differenza di te, sai cosa mi salva?

      Che su di te avrò sempre ragione io: sono uno sportivo che è felice per qualsiasi team o pilota vinca per merito, nonostante le mie preferenze.

      Ciao Besugo, vai a scuola, non squolla.

      • Lyon66

        16 Ottobre 2012 at 00:08

        @Felli Gabriele

        Giusto per intenderci: non sono nè il fig*hetto di turno, nè il laureato…

        Ho solo la “terza media”: sono un ignorante che cerca di colmare le proprie lacune leggendo, nutrendo la propria curiosità e approfondendo argomenti sconosciuti ma interessanti culturalmente.

    • SuperKIMI2007

      16 Ottobre 2012 at 02:35

      Purtroppo non è che non capisce una m.i.n.c.h.ia
      di f1 è che ha la bandana del KAIZER sugli oocchi e con quella le cose prendono tutto altro colore …..

  19. Ele (mclaren)

    16 Ottobre 2012 at 11:09

    Ieri sera guardando Numero 1 su Rai Sport 2 ho sentito un’altra enorme cavolata…questa volta mi sembra sia stato Pino Allievi a dirla..
    Praticamente la storia è questa..Alonso ha detto che in un campionato così lungo i piloti non possono essere sempre al 100%..e va bene..
    Ma sono tutti nella stessa condizione dico io..non è che Vettel ed Hamilton sono andati in vacanza per 2-3 gp mentre Alonso sgobbava..
    Secondo Allievi, Alonso è molto forte dal punto di vista della preparazione atletica e al momento non è al top ma secondo lui ha progettato un allenamento tale da essere al top per il fine campionato. (ovvero le ultime 4 gare rimanenti)..
    Quindi non è colpa della macchina, della scuderia..è come se fosse tutto previsto..
    un altro modo per trovare scusanti…bla bla..

  20. Controaltare

    16 Ottobre 2012 at 13:32

    Mi sembra ovvio che se un cavallo non corre a sufficienza, il fantino non può vincere, anche se è in forma fisica strepitosa…
    Alonso con le sue doti eccezionali mostrate soprattutto quest’anno sta sopperendo alle carenze di una macchina da anni inferiore alla Red Bull, se vincerà il titolo sarà soprattutto merito suo, o merito del suo… culo, come qualcuno dice…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Aston Martin, Alonso ipotesi per il 2021?

Vettel e Alonso potrebbero sfidarsi per un sedile in Aston Martin nel 2021
Potrebbe esserci Fernando Alonso nell’immediato futuro del team Aston Martin. Secondo quanto riportato dalla stampa britannica, il marchio inglese starebbe