Test F1 | Honda, Tanabe dopo il day 5: “Programma diverso tra Red Bull e AlphaTauri”

"Sulla RB16 si è lavorato su diversi settaggi della power unit", ha agigunto

Test F1 | Honda, Tanabe dopo il day 5: “Programma diverso tra Red Bull e AlphaTauri”

Continua il programma di avvicinamento al primo Gran Premio della stagione. La Honda, motorista di Red Bull e AlphaTauri non sta riscontrando particolari problemi sulle power unit, e il lavoro procede regolarmente. Sulla vettura austriaca cambiato diverse volte l’assetto, e questo ha influito anche sul setting del motore, mentre nella Scuderia italiana il tutto si è svolto in maniera diversa, ma regolare.

“Con la pista umida al mattino, le nostre vetture sono rimaste in garage fino a quando non si è asciugata, per fare dei run con a bordo i rastrelli aerodinamici – ha detto Toyoharu Tanabe, direttore tecnico del colosso giapponese. Quando la pista è tornata in condizioni accettabili, l’AlphaTauri ha proseguito con una simulazione di gara e ha provato dei run con diversi carichi di carburante. Pierre è riuscito a completare 139 giri. La Red Bull ha lavorato a un programma diverso: entrambi i piloti sono stati al volante oggi e hanno effettuato run più brevi, modificando più di frequente l’assetto e di conseguenza i settaggi della power unit, permettendoci così di testarla in varie condizioni. Sarà importante domani avere un’ultima giornata produttiva, per poi concentrarci sulla prima gara dell’anno a Melbourne”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati