Red Bull, Mark Webber: “Vettel ha raggiunto un traguardo molto molto speciale”

"Ora è in un club di tutto rispetto"

Red Bull, Mark Webber: “Vettel ha raggiunto un traguardo molto molto speciale”

Mark Webber crede che il suo compagno di squadra, Sebastian Vettel, e la Red Bull abbiano ottenuto un qualcosa di “molto, molto speciale” aggiudicandosi il terzo titolo piloti consecutivo nel Campionato del Mondo di Formula 1.

Vettel è stato in grado di conquistare il titolo 2012 con il sesto posto in una gara caotica in Brasile, con il suo rivale in campionato, Fernando Alonso arrivato secondo.

“E’ in un club di tutto rispetto ora,” ha detto Webber su Vettel.

“Molto, molto speciale da fare per tre volte di fila.”

“L’anno scorso è stato un po’ più semplice, quest’anno è stato un po’ più difficile, come nel 2010.”

“Quindi mi congratulo con lui, è stato un grande sforzo.”

Webber quasi in contatto con Vettel alla ripartenza dopo la safety car di metà, prima di un fuoripista.

“Mi sono ritrovato senza aderenza, ma ho cercato di andare largo e stare lontano da Sebastian”.

L’australiano alla fine è arrivato quarto, e ha detto che la Red Bull e’ stata difficile da guidare in queste condizioni.

“E ‘stata una gara abbastanza difficile per Seb e me,” ha detto Webber.

“La temperatura non era ottimare per noi. Tuttavia non siamo rimasti delusi, vero?”

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

14 commenti
  1. race.net

    25 novembre 2012 at 19:52

    redazione…. perchè non controllate i post che fanno veramente pena…..
    complimenti per la gestione

  2. Giannuzzu

    25 novembre 2012 at 19:59

    Alonso Grazie! Fino all’ultimo ho sperato succedesse qualcosa, ed è tutto grazie a te, GRAZIE!! 4 fottuti punti di mer**. La gara pazza che volevamo c’è stata, la pioggia c’è stata.. è mancata un po’ di fortuna. E non si capisce come Vettel stia ancora correndo nonostante un doppio tamponamento. Non si capisce Cristoddio! Ma io non mi sento sconfitto oggi.. il mondiale non lo abbiamo perso oggi. E non mi riferisco al Grosjean di turno.. ma alle prestazioni carenti di tutto l’anno..
    Vettel ha un’auto pazzesca, ma chi vince merita. Gelido e freddo, recupera, giri veloci ed è lì..
    Chiudiamo secondi nel costruttori, addio 5-6 dalle vetture che portano sfiga e torniamo al 3-4 con la quale Schumi ci ha vinto il primo mondiale..
    Già Schumi.. Grazie Schumi… con il tuo ritiro finisce un’epoca, “l’era Schumi” e io potrò raccontarla da grande ai miei figli.
    E infine Grazie a questa F1 che con 6 campioni del mondo ha regalato una stagione stupenda, piena di colpi di scena, imprevedibile.. quasi senza senso.
    L’obiettivo non è mai partecipare, ma vincere. La tristezza rimane.. e io spero con tutto il cuore che queste delusioni vengano prima o poi ripagate.
    Forza Ferrari sempre!

  3. anonima tifosa vettel

    25 novembre 2012 at 20:09

    Sicuramente non ha vinto grazie a te……..Massa e’ un vero compagno e oggi per l’ennesima volta ha dimostrato cosa vuol dire aiutare il compagno.. Come si fa,a partire e andare a chiudere il Vettel,lasciando strada libera a entrambi le Ferrari? Se lo avresti aiutato forse non c’era stato neanche l’incidente…. pagherei io la RB per avere Massa in RB al tuo posto…!!!

    • V-Ryven

      25 novembre 2012 at 20:22

      Non è vero, Vettel ha vinto anche grazie a Webber.. Non hai visto quando è andato largo alla curva 1 proprio per non finirgli addosso!?!

      • ian

        25 novembre 2012 at 20:28

        Mmmmm…insomma, lo ha chiuso più volte prima che andasse largo, e non ho neppure la certezza che sia andato largo per farsi passare

      • anonima tifosa vettel

        25 novembre 2012 at 21:01

        Guarda se neghi questo,non vale la pena neanche di continuare a parlare.

    • Maria

      25 novembre 2012 at 20:29

      ben detto anonima, lo dovrebbero licenziare dopo la gara di oggi, penoso, non faceva che ostacolare il compagno!

      • anonima tifosa vettel

        25 novembre 2012 at 21:00

        E’stato vergognoso,ma non mi sono meravigliata.Questo e’ webber,non guardarlo in pista,che quando apre bocca delle volte si comporta anche peggio.(se un domani ci sara’la possibilita’di conoscerci Maria mai dire mai nella vita,capirai perche’dico queste cose)

  4. The.Next

    25 novembre 2012 at 20:17

    Thank you Seb! Fantastic race!

  5. jack74

    25 novembre 2012 at 20:39

    webber fino a che la tua squadra puntera su un poppante dilettante non vincerai mai , sopratutto il prossimo anno se la fia si decidera di far rispettare il regolamento tecnico……

    • anonima tifosa vettel

      25 novembre 2012 at 21:05

      il poppante e’ DIVENTATO PER LA TERZA VOLTA IL CAMPIONE PIU’GIOVANE NELLA STORIA MONDIALE DELLA F1 A SOLE 25 ANNI 😉 ..mi sa che il poppante sei tu,se non arrivi a capire questo..e gia’come ti puoi sbagliare,non tutti siamo dei bravi sportivi,alcuni che rosikano si trovano sempre 😛

      • Maria

        25 novembre 2012 at 21:59

        e speriamo che ci conosceremo alla faccia dei rosiconi! Ma a Monza però meglio di no 😀

  6. Ele (mclaren)

    26 novembre 2012 at 10:37

    Webber ieri ha complicato non poco la vita a Vettel..in partenza per esempio..se invece di stringerlo verso sinistra rimaneva sulla sua traiettoria Vettel non avrebbe perso tutte quelle posizioni ed invece è rimasto imbottigliato…così invece Massa è sfilato sulla destra di Webber..
    Poi quel duello rusticano sempre Webber-Vettel ..insomma a Webber non gli sta bene di aiutare Vettel questo è chiaro…

  7. michele

    26 novembre 2012 at 13:20

    Un gran bel traguardo…
    tricampione!

    solo che Senna se l’è dovuto guadagnare con le mani sanguinanti per le cambiate..

    e i piedi anchilosati per le sfrizionate..

    annegando nel sudore..

    e pure Piquet, Lauda. etc…

    questo invece era come se guidasse un pullman..
    con servosterzo, idroguida, sospensione per il sedile…

    e aria condizionata…
    volante fermo..

    con leggera piega per le curve…
    ma proprio leggera..

    e macchina spaziale…
    con iperspazio..
    e porta stellare..

    come Stargate..insomma..

    non solo..ma pare questa macchina (la RB)..possa..diciamo..
    medicarsi…in corsa..
    risanandosi automaticamente…
    sarà vero?

    http://www.youtube.com/watch?v=WjGozgn4KpA

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Racing Point, accordo concluso con l’Aston Martin

Il 30 marzo gli azionisti dell'Aston Martin hanno completato l'accordo con il consorzio Yew Consorzio Tree facente capo a Lawrence Stroll
Aston Martin prenderà il posto della Racing Point sulla griglia di partenza della Formula Uno a partire dal 2021. La