Paul Hembery: “La griglia di F1 2012 è probabilmente la migliore di sempre”

Paul Hembery: “La griglia di F1 2012 è probabilmente la migliore di sempre”

La stagione di quest’anno potrebbe essere la più competitiva nella storia della F1, secondo Paul Hembery.

Il direttore sportivo della Pirelli, si riferisce al fatto che quest’anno ci saranno al via ben 6 campioni del mondo vale a dire Kimi Raikkonen, Sebastian Vettel, Fernando Alonso, Lewis Hamilton, Jenson Button e Michael Schumacher.

Quest’ultimi rappresentano un quarto della griglia composta da 24 vetture.

“Questa è probabilmente la stagione di maggior livello di sempre, specialmente quando questi piloti sono affiancati da altri piloti talentuosi che ancora non hanno vinto nulla”.

“Se il livello delle vetture e le performance dei vari piloti sarà alto, ci saranno delle gare sorprendetemente fantastiche”, ha aggiunto Hembery.

Poi il direttore sportivo della Pirelli è risultato “timido” alle domande su Raikkonen.

“L’ho incontrato 2 volte. E’ un ragazzo calmo, comunque ci sforziamo nel mantenere la distanza. I piloti vengono da noi solo quando hanno bisogno di qualcosa”.

Hembery non ha dato nessuna informazione sulle prime impressioni del pilota finlandese sulle gomme Pirelli, dopo che quest’ultimo ha provato a Valencia con delle gomme dimostrative.

“Non abbiamo monitorato nulla, era una cosa esclusiva della Lotus”.

“Certamente abbiamo sentito i suoi commenti e ci sono delle grandi differenze per lui rispetto a quello che sapeva dal suo ultimo anno in F1”.

“Ma Kimi è uno dei piloti più straordinari che lo sport abbia mai visto, perciò credo che imparerà velocemente”.

Stefano Rifici

Leggi altri articoli in Interviste

Lascia un commento

49 commenti
  1. michele

    27 Gennaio 2012 at 11:21

    Ne ho viste di meglio.
    Una volta abbiamo fatto una grigliata con agnello, vitello, maiale e pollo.
    Ma di classe, però!!!

    Forse non eri ancora nato, bimbo!

    ..ma ne ho viste di griglie, veramente di classe.

    E non per essere monotono, ..ma quella di imola 82 seppur priva delle squadre inglesi e di campioni del mondo, ..mi è proprio rimasta nel cuore!!!

    http://www.youtube.com/watch?v=W5LGdIZFuew

    E scusate la nostalgia…ed il giapponese.

    • LucaR

      27 Gennaio 2012 at 11:34

      Senza i team inglesi e una delle più povere della storia…

      • michele

        27 Gennaio 2012 at 11:43

        Non credo…

        Gilles, da solo, vale dieci campioni del mondo

        …poi c’è Pironi che pure non scherzava ..era davvero forte..

        E prost’? e Alboreto?..insomma bei tempi, ma soprattutto che piloti!!!

        Essi ogni GP mettevano sul piatto la loro vita

        …e questo vale molto di più di mille griglie come quella detta da Hembery!!!

      • mirko.mp

        27 Gennaio 2012 at 21:18

        che palle che fai venire!!!! Sempre con sta storia io ho visto di qua,io visto di la,ma finiscila una buona volta

      • michele

        28 Gennaio 2012 at 10:23

        E’ vero, hai ragione. Pure io farei la stessa osservazione. Proprio una palla!!!

        Ma qualcuno deve pur farlo. Ricordare, è qualcosa che la gente spesso dimentica di fare.

        Solo conoscendo il nostro passato possiamo vivere bene il nostro presente.

        E questo vale anche per la F1.

        Qui c’è tutta la F1, quella di ieri e quella oggi.

        Ed io ogni tanto…vi romperò le palle, ma senza veramente l’intenzione di farlo.

        C’è tutto un passato che ha bisogno di tornare a vivere, ….è giusto così!!

      • michele

        28 Gennaio 2012 at 10:29

        Se amate la F1 davvero, anche questi

        fanno parte di voi:

        http://www.giacomozito.com/onair/wp-content/uploads/0909_08_zdidier_pironivs_gilles_villeneuve.jpg

        E così sara per sempre!!..che lo vogliate o no.

    • stefano

      27 Gennaio 2012 at 13:44

      Condivido…a me mancano gli schieramenti con campioni veri (che qui.. a parte Schumacher e Alonso latitano)..i Prost..Senna Piquet e Nigel M….che tempi.. che sfide.. quelli erano campioni veri.. nati sulle 4 ruote e cresciuti arrivando in F1 grazie agli sponsor ma sicuramente anche alle loro doti naturali.. oggigiorno purtroppo il rapporto è praticamente il contrario…poi per forza di cose escono anche i campioni del mondo.. per forza uno deve pur vincerlo il campionato..e diventa campione del mondo ma…ma…

      • Salif

        27 Gennaio 2012 at 15:10

        Alonso campiono vero? ahahah

  2. MikeCTF (tifoso Ferrari)

    27 Gennaio 2012 at 11:28

    Gran griglia, pessime regole. A voi le opinioni ragazzi!

    • michele

      27 Gennaio 2012 at 11:40

      La griglia non è male, anche se ne ho viste di meglio.

      Certo… se la misura sono i campioni del mondo, allora, questa è forse una delle migliori della storia…se non la meglio!

      Tuttavia le regole impediranno ai veri campioni di venir fuori….

      Saranno dolori per loro e per noi…che allo spettacolo assisteremo!!!

    • Daniele

      27 Gennaio 2012 at 12:38

      Infatti.
      In griglia:
      -Schumacher
      -Hamilton
      -Raikkonen

      I tre piloti contraddistinti dal fatto di andare ben oltre qualsiasi regola.

      Per me saranno tre pesci fuor d’acqua.

      • frederick

        27 Gennaio 2012 at 19:43

        Schumi lo è da quando è tornato. Magari escludendo le ultime tre scuderie ha ragione Hembery. I problemi però sono due. Uno, che i piloti che valgono sono spesso frenati da differenze tra vetture troppo grandi. E due, che le regole attuali non permettono a questi campioni di esprimersi! Quindi questa gran griglia si riduce al minimo della spettacolarità…

      • frederick

        27 Gennaio 2012 at 19:44

        Ed è qui che io penso : Un bel monomarca no eh? A mio parere è una follia, ma almeno vedremmo spettacolo con 24 piloti a pari livello…

      • michele

        28 Gennaio 2012 at 12:33

        Comnque Daniele,

        non c’è due senza tre.

        Schumi e Raikkonen, si.

        Anche Hamilton prima o poi, sulla tuta avrà questo stemma…..Mont o non Mont….a costo di mettercelo con la forza…ce lo metteremo!!!:

        http://formazioneblog.files.wordpress.com/2009/04/cavallino-ferrari.jpg

      • Daniele

        30 Gennaio 2012 at 11:38

        Se non rientra kubica, è piu’ che sicuro.

  3. Ingenuo (tifoso Ferrari)

    27 Gennaio 2012 at 12:22

    No io penso che una gran griglia possa essere l’88 e comunque tutte quelle pre anni 90 credo siano meglio, sicuramente per i nostri colori…

    • Alef1fan

      27 Gennaio 2012 at 12:32

      1991: Senna , Mansell , Prost , Piquet , Schumacher , Hakkinen , Alboreto , Alesi .

      Impareggiabile…

      • pippo

        27 Gennaio 2012 at 21:05

        A parte il duopolio Senna-Mansell e un buon Alesi in quell’anno non mi ricordo particolari explua delgi altri da te citati…Alboreto era un ex da pezzo e becco’ 0 pnti, Hakkinen non era nessuno e veniva dalla f3, Prost aveva il suo calvario ferrari e fu’ appiedato a stagione non conclusa e Schumi a parte l’impressionante qualifica in belgio non mi pare fece cose aliene.

    • Daniele

      27 Gennaio 2012 at 12:40

      No, forse voi vi siete dimenticate quanto fossero soporifere quelle gare.
      A parte qualche garona del magico, e qualche perla di alboreto, il resto era di una noia mortale.

    • michele

      27 Gennaio 2012 at 12:48

      GP D’ITALIA 1979

      MOSTRUOSA quel giorno c’erano sulla griglia tra gli altri (7 campioni del mondo):

      Jody Scheckter *

      Gilles Villeneuve

      Clay Regazzoni

      Niki Lauda *

      Mario Andretti *

      Carlos Reutemann

      Emerson Fittipaldi *

      Alan Jones *

      Didier Pironi

      Riccardo Patrese

      Keke Rosberg *

      Jacky Ickx

      Elio de Angelis

      René Arnoux

      Nelson Piquet *

      • michele

        27 Gennaio 2012 at 13:14

      • pippo

        27 Gennaio 2012 at 17:27

        ma cosa c’entra Rosberg, Piquet e Jones mica erano ancora campioni del mondo e neppure Scheckter se per questo…

      • michele

        27 Gennaio 2012 at 17:52

        E’ vero.

        Io mi riferivo al valore dei piloti, nel senso che comunque lo sarebbero stati.

        Io ritengo che questa griglia (1979) sia molto meglio di quella 2012,

        che pure è una bella griglia,

        se partisse nel 1990 invece che nel 2012, allora sai che belle gare….ci sarebbero!

    • michele

      27 Gennaio 2012 at 12:56

      GP D’ITALIA 1978:
      ANCHE QUESTA ECCEZIONALE!

      Gilles Villeneuve

      Clay Regazzoni

      Niki Lauda *

      Mario Andretti *

      Carlos Reutemann

      Emerson Fittipaldi *

      Alan Jones *

      Didier Pironi

      Riccardo Patrese

      Keke Rosberg *

      Ronnie Peterson

      James Hunt *

      • michele

        27 Gennaio 2012 at 13:12

      • gliarrabbiatirestano

        27 Gennaio 2012 at 18:35

        Io aggiungerei anche Lafitte

      • michele

        27 Gennaio 2012 at 18:58

        OK per Lafitte,

        ..era bravo, ..ma lo era forse di più con le donne!

      • Daniele

        30 Gennaio 2012 at 11:40

        Minchia chi cazzo avete tirato fuori..Lafitte..

        Comunque ce ne sono due sopra tutti, ma li veramente erano altri tempi..

  4. Giorgio

    27 Gennaio 2012 at 12:33

    Certo una griglia con schumacher, hakkinen, villenueve, Hill, alesi, berger…..non era certo male seppur con pochi campioni del mondo…senza contare gli outsider barrichello,frentzen, coulthard e perchè no ralf schumacher….cari anni 80 e 90…..addio :(:(

    • Daniele

      27 Gennaio 2012 at 12:41

      Di quelli che hai citato tu solo schumacher, hakkinen e frentzen erano degni di nota, con l’outsider barrichello che creava qualche scompiglio fra le righe.

      • Giorgio

        27 Gennaio 2012 at 20:10

        hill non era male…

      • LucaR

        28 Gennaio 2012 at 01:43

        Il buon vecchio Damon…Capitan Zero!

        Negli ultimi 20 anni solo Schumacher Alonso (ad ora) hanno vinto di più!…e corse solo 7 stagioni in f1!

      • Giorgio

        28 Gennaio 2012 at 12:40

        ma anche ralf e irvine anche se non erano granchè, creavano scompiglio!…addirittura eddie nel 99 sfiorò il titolo! erano tutti altri anni…e pensare ke ne sono passati solo poco più di 10!! seguo la f1 a pieno regime dal 96 da quando avevo 5 anni….e devo dire che era tutta un altra cosa, ancora ricordo hill in testa con l’arrows, e all’ultimo giro dovette cedere x un guasto elettronico a hakkine il primo posto…..bah adesso non si ritirano mai, l’emozione più grande è il degrado delle gomme -.-“”””””

  5. gemma

    27 Gennaio 2012 at 13:12

    puoi mettermi tutti i campioni del mondo che vuoi sulla griglia, ma se le auto non sono tutte competitive non serve a niente..

  6. LF1

    27 Gennaio 2012 at 13:27

    Anche se la “griglia 2012” é una delle migliori di sempre, a rovinare il tutto ci penserete voi con i pessimi prodotti che avete accettato di fornire (come richiesto dal vecchio ingordo)

  7. controaltare

    27 Gennaio 2012 at 13:34

    A parte il fatto che in questa griglia di piloti competitivi mancherebbe purtroppo un certo Kubica, mi sembra che ad essere poco competitive siano proprio le gomme. Spero che il prossimo anno possano durare un po’ di più, ne guadagnerebbe lo spettacolo.

  8. Roman

    27 Gennaio 2012 at 13:54

    La griglia è ottima.
    Vettel, Hamilton, Alonso e Button sono quattro campioni di prima classe.
    Poi ci sono Schumacher e Raikkonen che sono il tocco di classe aggiuntivo e se riprendono il loro talento innato, anche loro daranno spettacolo.
    Però per me la miglior griglia di sempre era sempre quella composta da Senna, Piquet, Mansell e Prost.

  9. Me

    27 Gennaio 2012 at 14:17

    Sicuramente e’ una griglia ottima: Vettel ha dimostrato di essere fortissimo e considerando la giovane età potrebbe ancora migliorare; Hamilton viene da una stagione sottotono e ha sicuramente l’intento e le capacità di rifarsi; Alonso che seppur lo ritengo un pelo inferiore ai primi due, può contare su maggior esperienza; Button forse non al livello degli altri, ma intelligente e che fa pochissimi errori; Schumacher anche se non al livello prima del ritiro e il ritorno di Raikkonen uno dei piloti più talentuosi di almeno l’ultimo decennio.
    Poi ci sono altri buoni piloti (chi più chi meno): Rosberg, Kobayashi, Di Resta, Hulkeberg e piloti ancora totalmente da valutare come Ricciardo e Vergne.

  10. Franz Iacobelli

    27 Gennaio 2012 at 18:41

    A Paul Hembrey ma vedi d’annattene!
    Comunque x me le griglie migliori erano quelle degli anni 1990-’91, soprattutto x chi vinse quei due titoli

  11. Slim K.

    27 Gennaio 2012 at 22:41

    la migliore solo perchè ci sono 6 campioni del mondo certo ma se guardiamo al talento vero di campioni li in mezzo ce ne sono pochi…e poi bisogna cedere le vetture il campiobato sara bello se le vetture si equivalgono, se la fia non fa le sue solite pasticciate, e se i regolamenti fossero cancellati.

  12. Me

    28 Gennaio 2012 at 11:22

    Io non capisco, va bene che la F1 negli anni passati era tutt’altra cosa… ma commenti del tipo che vent’anni fa erano tutti dei fenomeni e ora tutte delle pippe non vi sembrano un tantinello esagerati? Ogni epoca ha i suoi campioni e ovviamente i piloti devono adattarsi a macchine e regolamenti che ci sono. Della F1 attuale ci si può lamentare di molte cose, ma della griglia di partenza dell’anno prossimo non credo (e’ vero che ci sono molti piloti paganti, ma nel complesso 6 campioni del mondo tutti meritevoli e altri cinque/sei piloti buoni o comunque di buone speranze non sono male).
    Poi vedo che e’ bastato un anno di dominio per parlare di monomarca, ma la F1 non e’ monomarca e non dovrebbe esserlo, anzi ci si lamenta per motori congelati, regole standardizzate, la Fia che lascia poco spazio all’inventiva…
    Comunque, giusto per chiarire, il commento non e’ riferito al discorso ‘storico’ per scegliere la griglia migliore di sempre, ma solo ad alcuni commenti che mi sembrano un po’ estremi.

  13. michele

    28 Gennaio 2012 at 12:24

    Italiani in griglia

    quale è il mondiale dove c’erano più italiani in griglia o iscritti?

    Per ricordare come eravamo…e come siamo oggi!!!!

    Alex Caffi
    Paolo Barilla
    Riccardo Patrese
    Andrea de Cesaris
    Alessandro Nannini
    Ivan Capelli
    Nicola Larini
    Pierluigi Martini
    Stefano Modena
    Emanuele Pirro
    Michele Alboreto
    Gabriele Tarquini
    Bruno Giacomelli
    Claudio Langes

    Guardate quanti…che bello!!!!…quasi godo!!!

    uno è delle mie parti

    un altro compie gli anni il mio stesso giorno

    quasi mi commuovo…
    Vediamo….. chi mi risponde….????

    Forza Fed…..!…è facile…. per te

    • DarioK

      30 Gennaio 2012 at 20:21

      mi ricordo quelle gare negli anni 80, piu’ del 50 % dei piloti italiani!!! non mi ricordo di preciso l’anno, cos’era l’85?

    • michele

      31 Gennaio 2012 at 12:06

      1990

  14. clavi

    29 Gennaio 2012 at 14:41

    Scusate, certamente Campioni ma alcuni di loro belli e morti; forse meno campioni ma vivi. Con tutto il rispetto.

  15. Daniele

    30 Gennaio 2012 at 11:43

    Alessandro Nannini era un grande.

    • DarioK

      30 Gennaio 2012 at 20:27

      che sfortuna ha avuto, lo avremmo potuto vedere in Ferrari!

    • Daniele

      31 Gennaio 2012 at 14:49

      Vorrei sapere chi è che non lo ritiene un grande…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati