Nuovi guai per la Caterham

In partenza anche il management subentrato al patron Fernandes

Nuovi guai per la Caterham

Si arricchisce di un nuovo scossone la saga della Caterham ormai sommersa dai debiti.

Notizia di queste ore oltre al pignoramento dei beni e il commissariamento della Caterham Sports Limited, il mancato versamento delle quote azionarie da parte dell’ex patron Tony Fernandes all’attuale vertice e il conseguente abbandono di quest’ultimo.

“Dal momento dell’accordo il consorzio venditore si è sempre rifiutato di portare a compimento gli obblighi legali per il passaggio di proprietà creando pesanti problemi all’azienda – si legge sul comunicato ufficiale della scuderia di F1 – Per questo motivo, dopo tre mesi di gestione in buona fede, gli acquistori dovranno dimettersi dall’incarico”.

A tal proposito si è espresso anche il team principal Manfredi Ravetto che così ha dato l’addio alla squadra. “Sono orgoglioso di aver guidato un gruppo tanto straordinario seppur per poche settimane” – il messaggio postato sull’account Twitter personale.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati