L’India teme di perdere il gran premio

La cancellazione dal calendario 2014 potrebbe pesare sul suo futuro

L’India teme di perdere il gran premio

Il direttore del Club Motorsport indiano Vicky Chandhok teme fortemente che l’edizione 2013 del gran premio di Nuova Dehli possa essere l’ultima considerata la sua estromissione dal calendario dell’anno prossimo causa problemi finanziari.

“Se non verrà reinserito nel 2015, potrebbe non tornare più, questa è la mia grande preoccupazione perché una volta persa una gara può esserlo per sempre” – ha confessato al quotidiano Guardian.

In effetti anche dal punto di vista dell’appeal questo appuntamento pare piuttosto in discesa e dai 95000 biglietti venduti per la prova inaugurale del 2011 si è passati ai 50000 che dovrebbe contare quella del weekend in arrivo.

“Speriamo le cose possano migliorare – ha affermato Sameer Gaur, uno degli organizzatori, all’Indian Press – Purtroppo però ad esempio martedì in nove ore ne sono stati staccati solo venticinque”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

11 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati