La McLaren Honda ha debuttato a Silverstone

L'onore è toccato all'inglese Turvey

La McLaren Honda ha debuttato a Silverstone

E’ finalmente scesa in pista questo venerdì la McLaren MP4-29 rivistata in particolare nella zona posteriore e spinta da motore V6 Honda, ossia quello che utilizzerà a partire dal 2015.

La monoposto, guidata da Oliver Turvey, sarà impegnata anche domani per alcune riprese a scopo pubblicitario raggiungendo così i 100 km massimi di prove extra consentiti dalle regole FIA.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

16 commenti
  1. antonio6840

    14 Novembre 2014 at 18:40

    in bocca al lupo ad honda e McLaren (arancione, per favore!), speriamo possano arrivare… secondi, dietro alle rosse!
    Che follia comunque, limitare i km di percorrenza…

    • Gigiocar

      14 Novembre 2014 at 23:17

      Concordo su tutto!

      • stefanoabbadia

        16 Novembre 2014 at 09:57

        Anch’io concordo e ho apposto un flag verde…anche se la vedo davvero facile che finiscano DAVANTI a questa ex rossa..che nulla piu ha a che vedere con quella che ho sempre tifato..io ora la chiamo Fca…(una vta rossa della fiat di torino..ora cesto uova d’oro di detroit..che temo..in breve tempo verra snaturata e..svuotata…speriamo di no ma io la penso cosi…e i segnali ci sono gia tutti)

  2. kimi79raikkonen

    15 Novembre 2014 at 07:26

    Mercedes, Honda, Renault umiliate quelle merda di Ferrari!

  3. hero

    15 Novembre 2014 at 08:48

    Ma per il 2015 cambiano livrea o rimane l’argento? Qualcuno ha qualche notizia in proposito?

    • Federico Barone

      16 Novembre 2014 at 12:34

      Io immagino che cambieranno livrea, chiusa la partnership con la Mercedes, non hano più alcun motivo di conservare il color argento/cromato.

      Potrei immaginare una livrea prevalentemente rossa e bianca (Vodafone). Sicuramente sarà una bela vettura, come da tradizione in casa Woking, con una bella livrea. Non credo che utilizzerano l’arancione “McLaren”, che ritorna spesso nei test invernali o in periodi di magra (relativamente a sponsor). Il colore dell’attuale scritta SAP però è il nuovo colore del logo di questa ditta di sofware – mi è stato riferito – (precedentemente era una scritta bianca su sfondo di un bell’azzurro vivo, in forma trapezoidale). È una coincidenza (forse ;-)) che somigli al colore McLaren…

      Ma come dice una grande saggio: “WAITANDSEE…” 🙂

      • Federico Barone

        16 Novembre 2014 at 12:35

        In questo post ho dimenticato una “n”, una “l” ed una “t”.

        Ora ve le ho proposte, mettetele voi, al posto giusto, per me è troppo tardi… 🙂

    • hero

      17 Novembre 2014 at 09:05

      Potrebbero prendere il colore di un main sponsor se ne trovassero uno,come ha fatto la Williams,non credo che SAP sarà lo sponsor principale la prossima stagione…

  4. Alecx

    15 Novembre 2014 at 11:32

    Credo che l’anno prossimo per la Mercedes non sarà una passeggiata, considerando prossimo l’ingaggio di Alonso con la McLaren Honda.

    • Daytona

      15 Novembre 2014 at 16:17

      Beh,prima bisogna vedere se la McLaren-Honda va!
      Se fossero li a giocarsi subito la vittoria tanto di cappello,ma dubito possa essere così.
      Inoltre vedremo se Alonso avrà voglia di lavorare per il team,o se continuerà a piantar grane come ha sempre fatto finora.

      • Alecx

        15 Novembre 2014 at 19:14

        Alonso piantagrane? Forse dovresti vedere il confronto con i suoi compagni di squadra in 5 anni di Ferrari e renderti conto che in questi 5 anni ha totalizzato oltre 600 punti in piu di quelli dei suoi compagni di squadra, forse è la Ferrari che ha piantato qualche grana nella sua carriera, non dandogli mai una macchina da mondiale. Diciamo che se non c’era lui, la Ferrari scompariva nella classifica.

      • Daytona

        15 Novembre 2014 at 19:54

        Ma cosa vuol dire?
        Cosa c’entrano le prestazioni con il suo caratteraccio?
        Alonso non è mai stato un’uomo squadra,non lo era alla Minardi,ne alla Benetton e tantomeno alla Ferrari.
        Quello che ha fatto poi in McLaren e quanto è costato al team ti sembrano comportamenti da professionista?
        Nessuno giudica il pilota,anche se ci ha messo del suo quando ha perso il..primo mondiale di Vettel,ma quest’uomo è un gran rompi****ni,diciamo,per essere gentili,che sarebbe più adatto ad uno sport individuale!

    • Federico Barone

      16 Novembre 2014 at 12:43

      Sarei sorpreso se fosse così, ma sportivamente sarebbe una prestazione fantastica, che mi farebbe piacere. Non per odio verso la Mercedes (ci mancherebbe, il successo se lo meritano tutto, nonostante alcuni momenti oscuri nel loro cammino negi anni precedenti), non per odio verso la Ferrari o la Red Bull (o la Williams), ma perchè ritengo molto difficile raggiungere il livello del team di Brackley – anche per RBR, FER e WIL – per cui, se vi riuscirà la McLaren-Honda, sarà una prestazione storica, dal mio punto di vista.

      Sarà interessante.

      P.S. – naturalmente spero che l’attuale Armata Brancaleone di Maranello (lo è già da 6-7 anni, secondo me) possa – nonostante gli esperti qui spendano solo parole di livore, sarcasmo e sperino nella sua definitiva morte – fare meglio del 2014. 🙂

      • stefanoabbadia

        17 Novembre 2014 at 13:43

        Baone,
        come non quotarti?
        purtroppo e nonostante l’evidenza dei fatti continuo a leggere articoli proposti da taluni volti ad esaltare sta ex Ferrari….purtroppo in questo team non ci sono più personaggi carismatici e soprattutto con le adeguate competenze per uscire dal tunnel..anzi..credo che al momento il fondo non lo si sia ancora visto..e a far rabbia non sono solo i risultati (quelli al limite delusione) ma sono le motivazioni o meglio i futili motivi a cui si attacca certa dirigenza…..la vedo davvero dura per la Brancaleone…aveva detto bene Marmorini….

  5. lucaraikkonen

    16 Novembre 2014 at 22:55

    Ho come il vago sospetto che nessuno vigili sui messaggi assurdi e volgari che alcuni scrivono… vaghissimo

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati