Kvyat: “Non ho un piano B per il futuro”

Il russo potrebbe abbandonare il circus alla fine della stagione

Kvyat: “Non ho un piano B per il futuro”

Continuano i dubbi sul futuro di Daniil Kvyat in Formula 1 con un addio dalla Toro Rosso a fine anno sempre più probabile: sono infatti numerose le voci che vedono Pierre Gasly nuova pilota della squadra per il 2017.

In una recente intervista a Auto Motor und Sport, il russo ha glissato su questa possibilità, prendendo il tutto con una certa diplomazia: “Posso solo fare il mio lavoro nel miglior modo possibile, il resto non mi preoccupa”.

Le alternative paiono però davvero poche: “Non ho nessun piano B, C o D per il futuro. Ho solo il piano di fare il meglio che posso. I miei piazzamenti sono stati buoni a Spa è a Singapore. Non cambia nulla, per me è importante che lo vedano le persona giuste”.

Anche la sua discussa retrocessione da Red Bull a Toro Rosso è per lui acqua passata: “Quel capitolo si è chiuso. Durante l’estate ho avuto modo di prendere le distanze, voltare pagina e concentrarmi su quello che mi aspetta. Col senno di poi ho imparato molto, mi ha reso più forte. La Red Bull è fuori dai miei pensieri, ora sono in Toro Rosso e sto cercando di ottenere il massimo da questa vettura”.

Manuel Lai

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. BlackPanther

    26 Settembre 2016 at 16:57

    Per favore qualcuno gli offra un contratto.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati