Hamilton: “Massa non mi ha lasciato molto spazio e ci siamo presi in pieno”

Hamilton: “Massa non mi ha lasciato molto spazio e ci siamo presi in pieno”

Lewis Hamilton ha detto che Felipe Massa non gli ha lasciato spazio nella collisione avvenuta nel Gran Premio d’India.

A Massa è stato inflitto un drive through per questa collisione, dato che Hamilton ha tentato di sorpassare Massa per il quinto posto alla Curva 5. Mentre Hamilton è riuscito a recuperare fino alla settima posizione dopo la sostituzione del musetto, Massa si è ritirato dopo aver spaccato la sospensione su un cordolo.

“Non c’è molto da dire. E’ stata una giornata deludente, i ragazzi del team hanno lavorato bene e duramente per tutto il weekend come hanno sempre fatto. Non so che altro dire”.

“Abbiamo osservato un minuto di silenzio prima della gara e Felipe ed io eravamo l’uno accanto all’altro. Non mi parla da molto tempo, quindi mi sono limitato a toccarlo con un braccio e gli ho augurato buona fortuna per la gara”.

“In gara ho cercato di sorpassarlo e ho cercato di farlo il prima possibile, perché non sembrava volermi lasciare spazio e ci siamo presi in pieno. Mi dispiace tanto per la mia squadra”.

Hamilton pensa che la macchina abbia subito qualche danno dopo la collisione.

“Avvertivo qualche vibrazione, sulle curve a destra sembrava che il fondo toccasse l’asfalto e avevo veramente una prestazione scadente, quando invece cercavo di spingere per avere il passo degli altri”.

Alessandra Leoni

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

144 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati