Sauber: un decimo posto per Perez e un ritiro per Kobayashi

Sauber: un decimo posto per Perez e un ritiro per Kobayashi

In casa Sauber il risultato del Gran Premio d’India è fatto di luci ed ombre: Sergio Perez si è classificato decimo, mentre Kobayashi si è ritirato subito.

Sergio Perez, 10mo: “Sono molto felice di aver ottenuto questo punto oggi. E’ l’unico modo per ripagare la squadra dopo quell’errore di venerdì, che mi è costato tre posizioni sulla griglia di partenza. Abbiamo avuto una bella strategia oggi, anche rischiosa, ma c ha ripagato, la squadra ha lavorato bene oggi. Ho usato le gomme dure solo per il primo giro. Dopo di che, mi sono ritrovato nel traffico. A dire il vero, mi aspettavo la safety car in pista, per l’olio sparso nel primo settore. Tuttavia, dopo Paul di Resta sono riuscito a spingere. Il primo set di gomme morbide andava bene, mentre il secondo mi ha dato più difficoltà nel riscaldamento. Adrian Sutil era veramente veloce, non riuscivo a prenderlo. Non abbiamo sfruttato il potenziale della macchina in qualifica, e dobbiamo migliorare”.

Kamui Kobayashi, ritirato: “Sfortunatamente la mia gara è stata molto deludente e breve. Sono stato colpito alla partenza e ho visto fuoco e fumo fuoriuscire dalla macchina. I danni erano gravi e mi son dovuto fermare per forza”.

Alessandra Leoni

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

3 commenti
  1. Mattia

    30 Ottobre 2011 at 19:39

    Perez ha fatto un’ottima gara ed è riuscito a fare un punto nonostante la posizione di partenza. Kobayashi non è giudicabile visto che si è ritirato subito dopo la partenza.

  2. Polemiche Blog

    31 Ottobre 2011 at 10:27

    Perez non mi sembra quel grande fenomeno che la Ferrari decanta tanto.

    • Cosimo (tifoso Toro Rosso, simpatizzante Ferrari) [[ a tutela della F1 fuori: Mike Coughlan e Briatore]]

      3 Novembre 2011 at 12:38

      appunto come seconda guida va più che bene

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati