GP Malesia: sotto investigazione Alonso, Kvyat e Bottas

Per possibili infrazioni durante le qualifiche

GP Malesia: sotto investigazione Alonso, Kvyat e Bottas

I commissari del GP Malesia stanno indagando sul contatto tra Fernando Alonso e Daniil Kvyat durante le qualifiche a Sepang. In Q2 i due sono arrivati a toccarsi e i commissari dovranno stabilire se Kvyat si è infilato troppo tardi oppure se Alonso non ha guardato gli specchietti.

“Non l’ho visto arrivare, ovviamente è stata una manovra un pò aggressiva nel giro di uscita con quella scarsa visibilità” ha dichiarato Alonso. Il russo è parso incredulo a chi gli ha chiesto di una sua eventuale penalizzazione: “Dovrei essere penalizzato? E perchè? Non credo. E’ stato solo un contatto, c’era molta acqua che si alzava, sono entrato all’interno e lui non mi ha visto”.

I commissari stanno indagando anche su un eventuale blocco di Valtteri Bottas ai danni di Daniel Ricciardo. “Era nel suo giro d’uscita, gli parlerò. E’ già capitato molte volte l’anno scorso ad essere onesto” ha dichiarato l’australiano. “Abbiamo corso molto l’uno contro l’altro nelle categorie minori e pensavo ci fosse molto rispetto tra noi, ma è un pò difficile contare le volte in cui l’ha fatto, quindi gli parlerò”.

Di parere opposto Bottas: “Penso non sia accaduto nulla di speciale. Stavamo spingendo entrambi, per me non c’è stato alcun episodio”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

6 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

Formula 1 | Alpine A521, la scheda tecnica

Tutte le curiosità tecniche relative alla nuova monoposto di Alonso e Ocon
Vi riportiamo la scheda tecnica della Alpine A521, vettura con cui Fernando Alonso ed Esteban Ocon affronteranno il prossimo mondiale