GP Australia 2014, Prove Libere 1: Alonso al comando

Secondo Button, a seguire le due Williams. Vettel settimo

GP Australia 2014, Prove Libere 1: Alonso al comando

E’ Fernando Alonso il pilota che ha fatto segnare il miglior tempo della prima sessione di Prove Libere del Gran Premio d’Australia 2014. Lo spagnolo ha fermato il cronometro a 1:31.840 staccando di 5 decimi Button seguito dalle due Williams di Bottas e Felipe Massa, ex compagno di squadra.

Al semaforo verde è stato proprio lo spagnolo a scendere in pista per primo seguito da Sutil e Hamilton. Il britannico sarà costretto al ritiro a pochi minuti dall’inizio a causa di una perdita d’olio e non scenderà in pista per il resto della sessione.
Il primo giro cronometrato è stato fatto da Ricciardo, 1:37.290. A seguire anche gli altri piloti hanno fatto segnare i loro tempi tranne Vettel e le due Lotus.

Il campione del mondo in carica è stato protagonista di un avvio lento di sessione mentre per le due Lotus la situazione non è stata delle migliori. Soltanto nel finale, Maldonado è sceso in pista ma è stato costretto al fermarsi subito dopo il giro di installazione.

Da rilevare alcune uscite di pista senza conseguenze per alcuni piloti quali Alonso e Kvyat alla curva 1 oltre a qualche problema tecnico accusato da alcuni team. La Caterham è stata vittima di un guasto al sistema di alimentazione sulla vettura di Kobayashi e di un’avaria di natura elettrica sulla monoposto di Ericsson.

Anche la Ferrari non è stata esente da inconvenienti. Raikkonen è stato richiamato ai box dopo un guasto al sistema MGU-K.

Guarda le foto delle prove libere del venerdì del GP Australia

Tempi delle Prove Libere 1 del GP d’Australia 2014

Pos  Pilota             Team                  Tempo       Gap       Giri
 1.  Fernando Alonso    Ferrari               1m31.840s            20
 2.  Jenson Button      McLaren-Mercedes      1m32.357s  +0.517s   23
 3.  Valtteri Bottas    Williams-Mercedes     1m32.403s  +0.563s   27
 4.  Felipe Massa       Williams-Mercedes     1m32.431s  +0.591s   19
 5.  Daniel Ricciardo   Red Bull-Renault      1m32.599s  +0.759s   26
 6.  Nico Rosberg       Mercedes              1m32.604s  +0.764s   17
 7.  Sebastian Vettel   Red Bull-Renault      1m32.793s  +0.953s   10
 8.  Kevin Magnussen    McLaren-Mercedes      1m32.847s  +1.007s   28
 9.  Kimi Raikkonen     Ferrari               1m32.977s  +1.137s   18
10.  Jean-Eric Vergne   Toro Rosso-Renault    1m33.446s  +1.606s   30
11.  Nico Hulkenberg    Force India-Mercedes  1m33.533s  +1.693s   23
12.  Sergio Perez       Force India-Mercedes  1m33.855s  +2.015s   24
13.  Daniil Kvyat       Toro Rosso-Renault    1m34.272s  +2.432s   27
14.  Esteban Gutierrez  Sauber-Ferrari        1m35.578s  +3.738s   7
15.  Adrian Sutil       Sauber-Ferrari        1m36.445s  +4.605s   13
16.  Jules Bianchi      Marussia-Ferrari      1m40.859s  +9.019s   6
17.  Max Chilton        Marussia-Ferrari      1m46.922s  +15.082s  4
18.  Marcus Ericsson    Caterham-Renault                           1
19.  Lewis Hamilton     Mercedes                                   1
20.  Kamui Kobayashi    Caterham-Renault                           1
21.  Pastor Maldonado   Lotus-Renault                              2
22.  Romain Grosjean    Lotus-Renault                              2

Gianluca Latina

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

2 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

F1 | GP Miami, le nostre pagelleF1 | GP Miami, le nostre pagelle
News F1

F1 | GP Miami, le nostre pagelle

Norris, quando la fortuna aiuta gli audaci. Verstappen preso in contropiede, Leclerc massimizza il risultato
Lando Norris 10 Fortuna audentes iuvat, perché è limpido che la dea bandata abbia teso la mano a Norris per farlo
F1 | GP Cina, le nostre pagelleF1 | GP Cina, le nostre pagelle
News F1

F1 | GP Cina, le nostre pagelle

Verstappen "monotono", Norris guida da campione, Leclerc c'è
Max Verstappen 10 e lode Non si vede mai, nel senso che pronti via, saluta la compagnia e lo ritroviamo
F1 | Alonso: “Un piacere lavorare con Honda” F1 | Alonso: “Un piacere lavorare con Honda”
News F1

F1 | Alonso: “Un piacere lavorare con Honda”

"Alla McLaren non ha funzionato ma hanno risolto i problemi", ha commentato il due volte iridato
Reduce dal rinnovo pluriennale con Aston Martin, Fernando Alonso ha ammesso che la partnership del team britannico con Honda per
F1 | GP Giappone, le nostre pagelleF1 | GP Giappone, le nostre pagelle
News F1

F1 | GP Giappone, le nostre pagelle

Verstappen torna cannibale, Sainz conferma il grande stato di forma, Leclerc mago delle gomme
Max Verstappen 10 e lode Al cinquantesimo giro, con gomma che teoricamente doveva essere quantomeno usurata, piazza il giro più